• Home
  • Alfredo Bellini
  • A piedi o in bici per rendere le città migliori (e felici): i risultati di uno studio

A piedi o in bici per rendere le città migliori (e felici): i risultati di uno studio

 

DSC_2761-2

Le città in cui i residenti sono fisicamente attivi hanno una migliore qualità di vita rispetto a quelle in cui le persone si muovono poco, con un incremento della produttività economica e del commercio locale, maggiore efficienza sul posto di lavoro e, più in generale, una salute migliore. Questo è quanto emerge da uno studio della Università della California sull’impatto sociale dello stile di vita sedentario. Un dato su tutti: circa 700.000 persone rischiano di morire ogni anno in Europa a causa della mancanza di esercizio fisico. Bel problema, non c’è che dire.

Ecco che diventa indispensabile ridurre la dipendenza dall’automobile come unico mezzo di spostamento e fornire alternative valide come mezzi pubblici efficienti, strade libere dal traffico, uso di piedi e pedali.

E i vantaggi non riguardano solo la salute. Secondo uno studio inglese, promuovere stili di vita sani, come l’andare a piedi e in bicicletta, significa incrementare del 40% il commercio locale perché la gente è più invogliata a fare acquisti in una zona se può arrivarci senza prendere l’auto. Inoltre – continua la ricerca – per ogni dollaro e mezzo investito in progetti per uno stile di vita attivo, c’è un ritorno economico per la società di circa venti dollari che si traduce in meno congestione, meno inquinamento, meno giorni di malattia per i lavoratori e più risparmio per il sistema sanitario nazionale.

Le conclusioni della ricerca evidenziano che i modelli urbani vincenti, sia in termini economici che di relazione, sono quelli in cui c’è più gente che si muove a piedi e in bicicletta.

(Per approfondire il tema della bicicletta come strumento di trasformazione urbana, si veda il libro Happy Bike, Pedalando verso la felicità, ed. Marotta&Cafiero, 2014)

copertina: © BiciZen.it

Scrivi un commento

Connect with Facebook

© 2011 BiciZen®