Grosso: allenamento annullato e scoppia il caos, la situazione

Si fa sempre più pesante la situazione a Lione per Fabio Grosso: la squadra è ultima in classifica e i calciatori sono contro il tecnico.

La sconfitta casalinga contro il Clermont ha fatto piombare il Lione all’ultimo posto in classifica ed è una notizia che ha fatto rumore non solo in Francia, ma in tutta l’Europa calcistica. Gli appassionati di calcio non sono infatti abituati a vedere il club francese relegato in una tale posizione, eppure i risultati parlano fin troppo chiaro.

Grosso annulla l'allenamento: caos a Lione
Grosso sempre più nella bufera: il suo Lione è ultimo in Ligue 1 – Foto ANSA (Bicizen.it)

In nove partite di Ligue 1 il Lione ha racimolato la miseria di tre pareggi e da quando è arrivato Fabio Grosso – che ha preso il posto di Laurent Blanc – le cose non sono affatto migliorate. L’allenatore italiano, reduce dalla promozione in Serie A con il Frosinone, ha ottenuto soltanto un punto in 4 partite, arrivato nel pareggio casalingo contro il Lorient (3-3).

Una prima parte di stagione davvero da incubo per il Lione, che si ritrova fanalino di coda a 6 punti dal quartultimo posto, attualmente occupato dal Lens. E non è tutto, perché gli ultimi rumors rivelano che diversi giocatori del club transalpino avrebbero già manifestato un certo fastidio nei confronti del tecnico italiano.

Grosso, che caos a Lione: giocatori in rivolta

Come riportato anche da Tuttosport, infatti, Jerome Rothen – ex giocatore di Monaco, PSG e Bastia – avrebbe riportato il malcontento che si è ormai generato all’interno dello spogliatoio del Lione. Secondo le parole pronunciate da Rothen nell’intervista rilasciata a RMC Sport, infatti, i calciatori del club francese ritengono che Grosso sia “il peggiore allenatore che abbiano mai avuto“.

Scoppia il caos a Lione: Grosso nel mirino
Grosso ultimo in classifica e sempre più solo – Foto ANSA (Bicizen.it)

Parole molto dure che però non hanno trovato conferma nella ricostruzione fatta dal quotidiano L’Equipe. La situazione a Lione resta comunque molto pesante, tanto che Grosso avrebbe deciso di riunire tutta la squadra per provare a individuare la ‘talpa’ che starebbe mettendo zizzania tra il gruppo e il tecnico.

La chiacchierata con i giocatori è durata una mezzoretta circa: al termine di questo incontro Fabio Grosso – che ha indossato la maglia del Lione da calciatore dal 2007 al 2009, ndr – ha deciso di annullare l’allenamento del pomeriggio.

Da una parte l’ex allenatore del Frosinone sembra godere dell’appoggio di alcuni membri della squadra, che rilanciano anche l’ipotesi di un comunicato stampa congiunto per ribadire che il gruppo è al 100% dalla parte del tecnico italiano. Un clima tutt’altro che sereno per Grosso, chiamato al riscatto nel match di domenica al Velodrome contro il Marsiglia di Gennaro Gattuso.

Impostazioni privacy