Panatta, lo scherzo diventa virale: cos’ha fatto

L’ultimo successo di Jannik Sinner non ha lasciato indifferente Adriano Panatta che ha voluto commentare le vicende del giovane tennista.

Gli appassionati di sport non possono che essere soddisfatti per il momento che sta attraversando il tennis italiano. Ad aver portato in alto i colori azzurri ci ha pensato ancora una volta il giovane Jannik Sinner, atleta classe 2001 originario di San Candido che sta riscrivendo la storia del storia del tennis a suon di risultati. Un cammino che non ha lasciato indifferente il collega Adriano Panatta.

Adriano Panatta, il commento su Jannik Sinner
Parla Adriano Panatta, il commento è virale (Ansa) – Bicizen.it

Decimo titolo ufficiale conquistato in carriera, in quel di Vienna perciò non troppo lontano da casa, per il ventiduenne trentino che proprio grazie al suo ultimo successo è già riuscito ad eguagliare Panatta, fino a poco tempo fa considerato praticamente irraggiungibile ma ormai destinato ad essere scavalcato prima o poi.

Sicuramente una grande soddisfazione per Sinnier ma in parte anche per lo stesso Panatta che, nonostante l’Italia abbia prodotto un tennista migliore di lui, non può che essere soddisfatto di vedere un nuovo atleta primeggiare nel suo sport preferito. Di questo e altro, con toni scherzosi, ha voluto parlare l’ex tennista romano.

Panatta commenta Sinner: la risposta diventa virale

Oggi Adriano Panatta si dedica soprattutto al ruolo di opinionista sportivo e in questi anni ha seguito il tennis da vicino ma mai prima d’ora aveva fatto i conti con un profilo come quello del classe 2001. Già destinato a diventare il migliore italiano di tutti i tempi nel suo campo. Traguardo storico da parte di Sinner che non ha lasciato indifferente l’ex collega.

Jannik Sinner, il commento di Adriano Panatta
Jannik Sinner vince ancora, il messaggio di Adriano Panatta (Ansa) – Bicizen.it

Intervistato ai microfoni della Domenica Sportiva, Panatta ha augurato a Sinner di vincere il prossimo titolo già domani. Non tanto per la carriera del giovane bolzanino ma perché, ha ammesso, così non verrà più disturbato. “Sinner è fortissimo, vincerà tanto però a me lasciatemi campare” è stato il commento colorito rilasciato dal settantatreenne ai microfoni della Rai.

Una battuta simpatica secondo qualcuno ma condita da un po’ di dispiacere secondo qualcun altro che crede che Panatta stia un po’ soffrendo per aver perso il ruolo di numero 1. Si fa per ridere, si intende, anche perché sul web il suo commento è già diventato virale. Da amante dello sport e del tennis, Panatta che non può essere realmente felice per il giovane atleta.

Impostazioni privacy