Ferrari, trattativa chiusa: tutto deciso, l’annuncio è imminente

La Ferrari ha preso una decisione molto importante in chiave futura. Ecco tutti i dettagli in attesa dell’annuncio.

La miglior Ferrari della stagione ha sfiorato la seconda vittoria del 2023 in quel di Las Vegas. Charles Leclerc e Carlos Sainz hanno fatto doppietta in qualifica, ma il successo è però sfumato ancora una volta. Lo spagnolo è giunto sesto dopo essere scattato dal 12esimo posto, a causa della folle penalità che gli è stata rifilata dopo la rottura della power unit e di altri elementi a seguito del passaggio sul tombino delle prove libere.

Ferrari rinnovo Sainz Leclerc notizia Turrini
Ferrari, la decisione ormai è presa (Ansa) – Bicizen.it

Con due Ferrari davanti a tutti in griglia, con ogni probabilità, per Max Verstappen e la Red Bull sarebbe stato molto più difficile, ma ancora una volta è stato questo tandem a dettare legge. Dopo una stagione carica di delusioni, tuttavia, per i fan della Scuderia modenese è arrivata un’ottima notizia, anche se manca ancora la conferma ufficiale.

Siamo ormai alla fine di questa stagione con le squadre che sono già da tempo proiettate al 2024. La Ferrari deve pensare, oltre allo sviluppo della nuova auto, anche a quella che è la situazione piloti, dal momento che Charles Leclerc e Carlos Sainz andranno in scadenza di contratto alla fine del prossimo campionato.

Ferrari, la decisione su Leclerc e Sainz

La situazione pare andare verso il rinnovo, come confermato da un’ultim’ora abbastanza importante. Stando aLeo Turrini, sia Sainz che Leclerc avrebbero rinnovato con il Cavallino, con l’annuncio ufficiale che arriverà a breve, probabilmente anche subito dopo il Gran Premio di Abu Dhabi che chiuderà questa stagione.

Charles Leclerc e Carlos Sainz rinnovano con la Ferrari
Charles Leclerc e Carlos Sainz, l’annuncio è vicino (Ansa) – Bicizen.it

La soluzione è sicuramente la migliore per entrambe le parti, dal momento che Leclerc e Sainz, per la Ferrari, rappresentano una coppia di altissimo livello, mentre i due piloti non avevano molte alternative valide sul piatto. Infatti, l’unica squadra per la quale ha senso cambiare e la Red Bull, ma il team di Milton Keynes non andrà mai a mettere zizzania nel dominio di Max Verstappen, preferendo affiancargli una seconda guida.

Leclerc e Sainz sanno che attaccare Verstappen sarà quasi impossibile, dal momento che la Red Bull ha acquisito un vantaggio tecnico che, esclusi colpi di genio particolari, sarà difficilissimo da colmare anche per la prossima stagione. La casa di Maranello può contare su un’ottima coppia di piloti, e pare che la nuova monoposto verrà realizzata partendo da un foglio bianco, con concetti nuovi e che possano essere funzionali ad un futuro migliore.

Tutte le altre squadre, come McLaren, Mercedes ed Aston Martin sono nella stessa situazione e come la Ferrari stanno lavorando duramente sulla vettura del 2024. Quella della Ferrari sarà la prima monoposto vera e propria della gestione di Frederic Vasseur, quella che non per forza dovrà andare a caccia del titolo mondiale. Sarà difficile. Importante, tuttavia, far vedere qualche passo in avanti che si possa definire concreto specie sul passo Gara dove troppe volte quest’anno si sono vanificate performance di livello ottenute in Qualifica.

Impostazioni privacy