Altroché due posti, avete visto la nuova Smart ? L’hanno trasformata completamente: così non la riconoscerete proprio

Smart, l’ultimo modello è in vendita anche in Italia. Addio alle inconfondibili citycar per nuove Auto radicalmente differenti da quelle del passato

La casa tedesca Smart è stata una vera rivoluzione nel mondo dell’automotive come poche altre prima di lei: ad inizio duemila, l’intuizione dei dirigenti del marchio portò alla creazione di quella che è evidentemente la citycar più riconoscibile mai vista al mondo. Con i suoi due posti secchi, le dimensioni microscopiche se paragonate ad altre automobili e la grande agilità, la Smart è stato per molti il veicolo ideale per la mobilità cittadina.

Smart 3 prezzo caratteristiche modello
Smart, addio ai modelli a due posti – Bicizen.it

I tempi cambiano, e con essi, anche il modo in cui i marchi costruttori di auto si approcciano al cliente. La Smart ha infatti ormai cambiato radicalmente i suoi obiettivi adattandosi a quelle che sono le richieste e le aspettative del mercato automobilistico moderno.

Immaginate lo stupore dei clienti storici e lo sconforto dei puristi quando anche una casa produttrice che ha basato sulla mobilità intelligente la sua intera strategia ha presentato il suo primo SUV.  Bene, ora Smart rilancia con un’altra vettura che, alla stregua della precedente, non c’entra nulla con il modello a due posti dello scorso decennio.

La nuova Smart arriva sul mercato

Dopo la Smart 1 che è stato a conti fatti i primo mezzo di grandi dimensioni dell’azienda ecco arrivare la nuova Smart 3. Quest’ultima si presenta come una crossover elettrica che basa sulle alte prestazioni e le grandi dimensioni il suo futuro ed eventuale successo tra i compratori. Il mezzo sembra più una piccola Porsche esteticamente parlando che una Smart.

Smart 3 caratteristiche prezzo modello
Ecco la nuova Smart, altroché due posti – Bicizen.it

Recentemente, la casa ha aperto gli ordini anche in Italia per il veicolo, lungo quattro metri e mezzo, dotato di cinque porte e di un motore da 271 cavalli che nella versione Brabus arriva ad oltre 420 per quella che è la Smart più potente che si sia mai vista. L’autonomia dovrebbe superare i 400 chilometri tranne che nella versione sportiva, dove scende a 325 per via della potenza maggiore.

Per quanto riguarda il costo, il mezzo ha un range che varia dai 35mila Euro della versione base ai 50mila di quella Brabus che come abbiamo visto sarà sicuramente molto ambita dagli appassionati. Per il resto, che dire, non è la Smart che ricordavamo ma dobbiamo guardare al futuro e fare i conti con l’idea che sono i SUV prima che le citycar i veicoli che tutti vogliono guidare, adesso.

Impostazioni privacy