Addio ad uno dei SUV più amati, non lo venderanno più: lacrime tra gli appassionati

Arriva la conferma che tutti temevano anche se speravano in un cambio di rotta: uno dei SUV più amati è destinato a sparire

Dicembre nel mondo delle auto è un mese doppiamente importante. Da una parte serve a fare un bilancio dell’anno che sta per finire, perché i numeri raccontano più di mille parole. Dall’altra anticipa le prossime mosse e così sappiamo che un Suv amatissimo è destinato a sparire.

Jeep Renegade fine produzione modello
E’ arrivato il momento dell’addio per un famoso Suv – Bicizen.it

Tutto rientra nella nuova strategia Stellantis che ha deciso di ottimizzare la produzione nei suoi stabilimenti, a cominciare da quelli italiani. Da qui al 2030 ci sarà moto più spazio per i modelli elettrici che diventeranno la maggioranza, anche se saranno, ovviamente, gli unici.

Questo significa, per il gruppo italo-francese, anche rivedere i piani adeguando le linee alle nuove esigenze della mobilità sostenibile. Nel mirino in questo caso c’è la produzione a marchio Jeep che, nelle intenzioni dell’azienda, farà un’ulteriore salto di qualità.

Certamente resterà specializzata nella produzione dei SUV, settore che continua ad essere strategico per tutti i maggiori marchi mondiali. Lo farà però puntando su modelli e scelte diverse. Lo dimostrano le anticipazioni sul 2024 del marchio americano che ha pronte diverse novità.

Una è certamente la Jeep Recon, destinata ad essere la vera erede della Wrangler, o meglio la sua versione moderna. L’altra, ancora più attesa, è la Jeep Compass che sarà prodotta sulla piattaforma STLA Medium dal 2025 presso lo stabilimento italiano di Melfi. Un modello sul quale Stellantis punta molto anche perché, in quel segmento, la concorrenza è fortissima.

La Jeep Compass model year 2024, ma solo negli Stati Uniti, presenterà una sola motorizzazione turbobenzina di 2.0 litri da 200 CV abbinata a cambio automatico otto marce. Questo propulsore sostituisce il precedente 2.4 da 180 CV aspirato con cambio automatico nove marce.

Addio ad uno dei Suv più amati, la decisione è ufficiale

Ma è solo l’inizio perché nelle ultime ore è arrivata la conferma ufficiale di quello che molti temevano. Dal prossimo anno, inizialmente per il mercato nordamericano (quindi Stati Uniti e Canada) sparirà dai listini Jeep Renegade, un altro modello prodotto a Melfi.

Jeep Renegade fine produzione modello
Jeep Renegade a fine ciclo: non sarà più prodotta – Bicizen.it

In effetti, dopo il lancio in grande stile nel 2015, e il record di vendite dell’anno successivo con 106.606 unità, c’è stato un calo nettissimo. Nel 2022 solo 27.549 modelli targati e un’ulteriore discesa nei primi nove mesi del 2023.

Il SUV continuerà ad essere venduto in altri mercati di quell’area come Messico e Sud America, oltre che Europa e Asia-Pacifico. In realtà però, solo un fuoco di paglia perché comunque al massimo entro il 2025 la produzione cesserà per lasciare spazio ad altre vetture. In particolare la nuova Jeep Avenger molto attesa al pari della Compass.

Impostazioni privacy