Lancia Ypsilon, cambia tutto: il prossimo modello stupisce tutti, è “irriconoscibile”

Il 2024 sarà l’anno del debutto sul mercato della nuova Lancia Ypsilon, che cambia in tutto e per tutto. Ecco come sarà

Dopo tanti anni, si tornerà a parlare di grandi novità in casa Lancia, un marchio che, attualmente, ha solamente la Ypsilon in produzione. Un’Auto che continua ad essere una delle preferite dagli italiani, come dimostrano i recenti dati di vendita che la collocano alle spalle solamente della Fiat Panda e della Dacia Sandero.

Lancia nuovo modello Ypsilon caratteristiche uscita
Lancia, sarà un cambiamento epocale per la Y – Bicizen.it

Il 2024 sarà un anno importante per il marchio che avvierà il suo programma di rilancio. Tra pochi mesi verrà svelata la nuova versione della Lancia Ypsilon che, con quella attuale, non avrà niente a che fare. Infatti, sarà prima di tutto elettrica, anche se arriverà poi la versione ibrida a benzina. Oltre a questo, anche il design non avrà nulla in comune con quella attualmente in commercio. Andiamo dunque a vedere cosa sta per cambiare.

Sul sito web “Motor1.com”  sono finalmente apparse le prime foto-spie della nuova Lancia Ypsilon, il modello che guiderà il piano di rilancio di questo marchio e che arriverà nel 2024, anche se non sappiamo ancora il momento preciso del lancio.  Dopo tanti rendering, abbiamo finalmente i primi scatti dell’auto vera e propria, anche se, ovviamente, non parliamo di quella definitiva ma di un muletto coperto dalla livrea camuffata, comunque più attendibile di un lavoro grafico effettuato al pc.

Lancia, scopriamo la nuova Ypsilon

Di certo, non abbiamo più dubbi sul fatto che la nuova Lancia Y non avrà quelle forme da crossover di cui tanto si era parlato. Verrà costruita sulla nuova piattaforma CMP del gruppo Stellantis con un design che sarà del tutto stravolto rispetto a quello che è il modello attuale.

La nuova Lancia Ypsilon potrebbe somigliare molto alla Opel Corsa o alla Peugeot 208, almeno stando a guardare quello che è il muletto che sta effettuando ad oggi i primi test. Secondo le anticipazioni, dovrebbe riprendere la forma luminosa frontale, come si era già visto sulla Concept Car Pu+Ra di Lancia sulla quale verranno basate tutte le auto della casa di Torino dei prossimi anni.

Altra differenza rispetto a quella attuale, è l’aumento della lunghezza. La nuova Ypsilon toccherà i 4 metri, così come la Fiat Panda che vedremo l’anno prossimo. I gruppi ottici dovrebbero avere uno sviluppo orizzontale, senza dimenticare quella che sarà la grande novità dell’Auto che  non possiamo vedere dalle foto.

Ci riferiamo alla motorizzazione della Ypsilon che debutterà in versione full electric. Il powertrain sarà da 156 cavalli di potenza massima, con una batteria da 54 kWh e 400 km di autonomia, gli stessi dati della Fiat 600e e probabilmente anche del B-SUV che l’Alfa Romeo svelerà tra qualche mese, tutte vetture del gruppo Stellantis. Quella termica sarà Mild Hybrid con motore 1.2 turbo a benzina.

Dunque, il prossimo sarà un anno di grandi debutti per le Auto che si contendono la vetta delle vendite sul nostro mercato. La nuova Panda sarà svelata il prossimo 11 luglio. E’ appena stato presentato, invece, il restyling della Dacia Duster.

Impostazioni privacy