La Ferrari fa davvero sul serio: finalmente si vedranno, era ora

Può Ferrari competere realmente con RedBull il prossimo anno o sarà un’altra stagione deludente? Il giudizio è netto

Non è stata l’annata che Ferrari sperava, quella che si è conclusa da poco in Formula Uno. Nonostante l’impegno di tutto il team, con Carlos Sainz e Charles Leclerc in primis, la scuderia non ha raggiunto i risultati sperarti ed ha concluso il Mondiale costruttori al terzo posto, alle spalle di RedBull e Mercedes con il suo primo pilota in classifica, Leclerc, solo quinto. Non certo l’anno che i tifosi volevano festeggiare.

Ferrari rinascita Mondiale 2024 previsione Johnny Herbert
Ferrari, la previsione fa ben sperare (Ansa) – Bicizen.it

Perlomeno l’annata precedente aveva visto Ferrari inseguire la Red Bull per tutto l’anno, con un doppio secondo posto nella  classifica piloti (con Leclerc) che in quella dei costruttori. Pazienza, è tempo di voltare pagina con la squadra che raccoglie le cose positive di questa stagione – soprattutto la seconda parte del Mondiale – e cerca di archiviare i guasti, le scelte di strategia errate e perchè no, anche la poca fortuna.

In vista della prossima stagione che vedrà ancora più concorrenza tra le scuderie Ferrari, Aston Martin, Mercedes e McLaren protagonista di una splendida ripresa con un Lando Norris in grande spolvero nella seconda metà della stagione, il Cavallino non può più sbagliare. Lo sanno benissimo a Maranello dove è ancora in fase di sviluppo la monoposto che disputerà il prossimo Mondiale.

Ferrari, c’è chi è fiducioso

Gli occhi degli esperti di motorsport sono inevitabilmente puntati sulla Ferrari adesso, con tutti che si fanno la stessa domanda: la stagione del 2024 sarà una fotocopia di questa? O il Team riuscirà a dare qualche problema in più ad una RedBull semplicemente dominante? Un ex pilota crede che le lezioni siano state imparate e che sia tempo di rinascere.

E’ stato Johnny Herbert ad esprimersi in merito alla possibilità che l’anno prossimo Ferrari ci faccia vedere una stagione più entusiasmante: “Ho parlato con molte persone vicine all’ambiente e tutti concordano che i frutti del lavoro di Frederic Vasseur si vedranno entro questa stagione”, spiega come riporta Motori Online l’ex pilota e ora commentatore sportivo per Sky Sport.

Ferrari previsione Mondiale 2024 Johnny Herbert
Frederic Vasseur festeggia assieme a Sainz: rivedremo questa scena ? (Ansa) – Bicizen.it

Proprio il team principal di Ferrari potrebbe essere la chiave della rinascita della scuderia. La prossima sarà la prima monoposto nata e sviluppata sotto la sua egida. Vasseur a parte, anche i piloti convincono Herbert che crede che il problema sia un altro, come abbiamo visto tutti: “Leclerc e Sainz? Hanno la mentalità giusta, mi piacciono ma non hanno avuto l’auto giusta negli ultimi anni per combinare qualcosa”, conclude l’ex pilota.

Vedremo se questa previsione avrà riscontro nella realtà. Certo è che di lezioni importanti da imparare da questa annata amara ce ne sono parecchie.

Impostazioni privacy