Queste auto Fiat stanno davvero spopolando: le avete mai sentite nominare? Resterete basiti

La produzione e le vendite di Fiat procedono su due binari paralleli. Questi modelli sono gettonatissimi: prova a scoprire se li conosci

Il mercato dell’auto cresce nell’Unione Europea. In attesa del bilancio finale 2023, al momento, valgono i dati del mese di novembre per l’area dell’Europa Occidentale che comprende Unione Europea, EFTA (Paesi come Norvegia, Svezia e Svizzera) e Regno Unito.

Fiat Fastback modello mercato Sudamerica
Avete mai visto questo Suv Fiat ? – Bicizen.it

Le immatricolazioni nel territorio in questione hanno superato quota un milione, per la precisione 1.075.756 unità, con una crescita del 6% sullo stesso mese del 2022. E il consuntivo dei primi undici mesi secondo i dati comunicati da Acea, l’associazione dei costruttori europei – chiude a quota 11.799.842. Significa una crescita del 15,6% sullo stesso periodo del 2022.

A fronte di questo però il Gruppo Stellantis ha immatricolato a novembre nella stessa area 160.499 auto, vale a dire il 2,8% in meno dello stesso mese del 2022. La quota complessiva di mercato quindi è in calo dal 16,3% al 14,9%. Negli undici mesi dell’anno, invece, le immatricolazioni del gruppo Stellantis sono state 1.992.352. Significa il 5,3% in più dell’analogo periodo dell’anno scorso, con una quota di mercato del 16,9% rispetto al 18,6%.

Dati di vendita a parte, recentemente, Stellantis ha deciso di diversificare ulteriormente le proprio linee di produzione in una riorganizzazione che ha coinvolto anche le auto Fiat.

Non a caso la 500 Hybrid che finora era prodotta a Tychy in Polonia sarà anche la protagonista assoluta del nuovo stabilimento Fiat appena inaugurato a Orano, in Algeria. Un impianto da 30mila vetture all’anno (non solo la 500). Doveva in effetti essere destinata al marchio Peugeot, prima che la strategia cambiasse. Al momento, la produzione di Orano sarà solo per il mercato africano.

Alla 500 Hybrid si unisce la nuova Panda elettrica che, come annunciato a novembre, sarà prodotta in Serbia nello stabilimento a Krugujevac dove saranno allestite nuove linee di produzione ad hoc per l’attesissimo modello rinnovato dell’Auto più venduta in Italia.

QuesteAauto Fiat stanno davvero spopolando: ecco dove sono vendute

Non c’è solo questo però nel futuro di Fiat, pronta a sbarcare in grande stile anche negli Stati Uniti. Dal primo trimestre del 2024 infatti arriverà negli showroom Stellantis a stelle e strisce, oltre che canadesi, la Fiat 500e prodotta a Mirafiori. Il primo modello sarà la Fiat 500e Red 2024, scelta che dovrebbe portare ad un aumento della produzione dell’auto in questione.

In realtà però Fiat ha una tradizione molto consolidata in America, soprattutto nei Paesi del centro e del Sud. Perché dagli stabilimenti che una volta sono stati del Gruppo torinese in Brasile, Uruguay e Argentina escono ogni anno modelli nuovi. Nomi da noi sconosciuti ma che, in realtà, da quelle parti spopolano nonostante la grande concorrenza.

Fiat Mobi caratteristiche auto Sud America
Fiat Mobi, uno dei modelli per il Centro e Sudamerica – Bicizen.it

Nel segmento delle compatte spiccano la Fiat Argo e Fiat Cronos. La prima è caratterizzata da linee affusolate e da un massiccio uso di tecnologia, come dimostra la connettività UConnect. Fiat Cronos invece propone molto spazio nel bagagliaio e negli interni, con diversi ADAS che facilitano la guida. Molto interessante è anche Fiat Mobi, citycar che non disdegna l’avventura nella sua versioen Trekking: spingerla è un motore 1.0 da 69 CV.

Non mancano chiaramente anche i SUV, a cominciare da Fiat Pulse. Motore turbo da 120 CV, fari a LED, negli interni touch screen da 10” oltre a frenata automatica d’emergenza e Traction Control+. Ma c’è anche Fiat Fastback, con uin design pià sportivo.

Infine il segmento dei Pick-Up che soprattutto in Sudamerica tira moltissimo. Qui troviamo Fiat Strada, presente con diversi restyling fin dal 1996, Fiat Toro dedicato ai professionisti e disponibile con trazione integrale. Infine Fiat Titano, al top della gamma. Tutto auto che non guideremo mai ma che dall’altra parte del mondo risultano davvero apprezzatissime.

Impostazioni privacy