Trovano una Ferrari originale in un luogo impensabile: valore stellare

Ritrovata una Ferrari davvero speciale dopo anni di abbandono e incuria. Adesso è all’asta ad un prezzo davvero importante

Andare alla ricerca di auto abbandonate è diventata una pratica piuttosto comune tra gli youtuber e alcuni intrepidi appassionati. Le loro spedizioni spesso danno esito positivo ritrovando autentici tesori. Vetture costose che, per un motivo o per un altro, sono state lasciate all’incuria per poi rivedere la luce dopo anni e anni chiuse in un capannone o abbandonate in luoghi inaccessibili.

Ferrari ritrovata Tasmania valore stellare
Una Ferrari ritrovata dopo anni è in vendita all’asta (Ansa) – Bicizen.it

Tra le ultime scoperte c’è anche una Ferrari 400i Prototipo, ritrovata in Tasmania, uno stato insulare a Sud dell’Australia famoso più per le sue riserve naturali. Dunque, non esattamente il luogo in cui si penserebbe di ritrovare una delle Rosse più rare della storia della Casa di Maranello, prodotta in un ristretto numero di esemplari per essere utilizzata nei test.

Di lì a poco quest’Auto avrebbe aperto la strada alla commercializzazione prima della 400 e poi della sua erede 400i.  con quest’ultima equipaggiata con motore V12 da 4,8 litri in grado di erogare 310 cv di potenza, per una velocità massima di 240 km/h.

Per questi motivi, la scoperta ha suscitato un certo scalpore e ora attirerà l’interesse dei collezionisti dal momento che questa Ferrari è stata messa in vendita all’asta da Sotheby’s.

Ferrari 400i Prototipo ritrovata messa all’asta: valore e caratteristiche della Rossa

La 400i ha debuttato sul mercato nel 1979, mentre, secondo la casa d’aste, questa Ferrari 400i Prototipo risale al 1975. Si presenta con livrea color argento metallizzato con interni beige. Il telaio è il numero 18415, mentre il motore è il numero 1, abbinato ad un cambio automatico. Lo stesso motore è un V12 che, in una prima fase, era collegato ad un set di carburatori, mentre in seguito sarebbe stato dotato di iniettori e di accensione elettronica.

Ferrari ritrovata Tasmania valore stellare
Il valore delle auto storiche Ferrari è sempre notevole (Ansa, foto repertorio) – Bicizen.it

Ciò avrebbe significato anni più tardi il passaggio dalla 400 alla 400i ed è proprio in questo periodo che quest’auto sarebbe stata guidata per alcuni test anche dal tre volte campione del mondo di Formula 1 Niki Lauda.

La messa su strada sarebbe avvenuta solamente nel 1980, quando fu venduta al suo primo proprietario. In seguito, è stata rivenduta per altre sei volte fino ad arrivare in Italia nel 2002. Nel 2017, questa stessa supercar ha subito un’opera di restauro e nel 2020 è arrivata in Tasmania acquistata da un appassionato della Ferrari che, però, a quanto pare, non l’avrebbe tenuta troppo bene.

L’auto, infatti, non si trova in condizioni perfette e per questo necessiterebbe di un altro restauro. Ciò ha fatto inevitabilmente calare il suo valore che, secondo Sotheby’s, è di 60.000-80.000 euro.

Impostazioni privacy