Il nuovo SUV di Dacia arriva in Italia: prezzo basso e qualità top

Nel suo momento d’oro Dacia è pronta a lanciare in Italia con un nuovo SUV. Tutti i dettagli tecnici del modello in arrivo

Continua la fase di crescita e rilancio della Dacia. Specie dopo la pandemia, la Casa romena si è ritagliata un proprio spazio fatto di veicoli a basso costo ma di ottima qualità che le hanno permesso di conquistare un’ampia fetta del mercato automobilistico italiano.

La nuova Dacia Duster prezzo e dotazioni
Dacia ha svelato i dettagli del nuovo Suv – Bicizen.it

A dircelo sono i numeri visto che rispetto al 2022 le immatricolazioni sono cresciute complessivamente del 28% e in Italia, nel 2023, si è attestata nuovamente tra i marchi più venduti grazie all’ottimo rendimento anche della Sandero. Forte di questi numeri, Dacia ha iniziato l’anno con la conferma del lancio di un SUV che sarà sul mercato in tre differenti motorizzazioni a partire dalla prossima estate.

Dunque l’attesa per la nuova versione del Duster sta per scadere. Uno dei modelli più amati e ben riusciti del brand sta per tornare in concessionario in una veste più moderna e tecnologicamente avanzata, ma con un costo che va ancora incontro alle esigenze di chi non può e non vuole spendere tanto per una quattro ruote.

Dacia lancia un nuovo SUV , il prezzo è perfetto

Il nuovo Sport Utility Vehicle sarà infatti sul mercato a partire da 19.700 euro, una cifra decisamente competitiva se la si confronta con altri esemplari dello stesso segmento. Quattro saranno gli allestimenti, Essential, Expression, Extreme e Journey, due le tipologie di trazione e due le trasmissioni, il tutto mescolato in 12 possibili combinazioni.

Dalle informazioni finora diffuse si apprende che ci sarà il debutto della variante turbo benzina TCe 130 con sistema mild hybrid da 48 v e cambio manuale a sei marce, fruibile sia a trazione anteriore, sia integrale.

La nuova Dacia Duster prezzo e dotazioni
Ecco la nuova Duster – Bicizen.it

Guardando alle dotazioni sono previsti gli alzacristalli elettrici anteriori, i cerchi in acciaio da 16 pollici, l’aria condizionata manuale, uno schermo TFT da 3,5 pollici e un sistema multimediale che garantisce lo streaming audio Bluetooth con supporto per lo smartphone, quattro altoparlanti e le prese USB. Non mancano neppure i sistemi di assistenza alla guida come l’avviso di spostamento dalla corsia e l’intelligent speed assist. Il sedile del guidatore è regolabile in varie posizioni e sono presenti pure i sensori di parcheggio posteriori per facilitare la manovra.

Se si è disposti a pagare un po’ di più con la Expression, per 21.400 euro, si hanno a disposizione cerchi in lega da 17 pollici, sellerie ad hoc, display da 7 pollici e infotainment touch da 10 pollici, oltre al sensore della pioggia e alla retrocamera.

Per chi invece desidera cimentarsi nel fuoristrada c’è l’opzione Extreme ad un prezzo di 22.900 euro. Giustamente massiccio per affrontare ogni tipo di sconnessione del fondo, è molto comodo e rifinito. Le sellerie sono lavabili e le battere del tetto modulabili.

Se infine si cerca un prodotto con maggiori dotazioni, la scelta non può che ricadere sul Journey, anch’esso a 22.900 euro, Tra le chicche il freno di stazionamento elettrico automatico e il sistema multimediale Media Nav Live.

Impostazioni privacy