Traffico? Ecco la soluzione che non ti aspetti: non farai mai più una coda

Il traffico ci colpisce praticamente da sempre, ora però arriva la soluzione che non ti aspetti. Probabilmente non ci sarà mai più lo stress di una coda.

Oggi vogliamo portarvi dentro alla rivoluzione della mobilità che potrebbe riguardare anche noi, nonostante al momento nel nostro paese non si trovino questi mezzi.

Traffico abbattuto
Traffico, ecco la soluzione (Bicizen.it)

Soprattutto le grandi città sono diventate sempre più difficili da gestire. Il traffico infatti invade ogni tipo di tessuto urbano e spesso anche per fare pochi chilometri si possono impiegare delle ore. Motivo per cui si sta ragionando su soluzioni alternative per muoverci per strada in maniera ecosostenibile e sicuramente più rapida.

Si parla dell’introduzione dei Velotaxi e per questi sarà importante cercare anche di dargli una connotazione urbanistica. Servirebbero gli spazi adatti per far circolare questi mezzi che possiamo definire di certo all’avanguardia. Tanto che in paesi come la Germania sono già una consuetudine. Aspettiamo dunque di vedere cosa accadrà nel nostro paese, convinti che prima o poi si possa ricorrere a questo mezzo di trasporto così avanti con i tempi. Ma andiamo ora a scoprire di cosa stiamo parlando.

Velotaxi, cosa sono?

Passiamo ora a spiegare più da vicino cosa si intende con il termine “Velotaxi”. Sicuramente molti di voi avranno già capito, ma prima di spiegarvi tutto vogliamo darvi un altro indizio e cioè che vengono chiamati anche Bicitaxi.

Che cos'è un Velotaxi?
Traffico abbattuto grazie ai Velotaxi (ANSA) Bicizen.it

Ora ovviamente sarà chiaro a tutti che si tratta di una sorta di taxi, simili al risciò, guidati da una bicicletta che è praticamente sempre a pedalata assistita. Quest’ultimo particolare è dettato anche dalla necessità di avere un mezzo più rapido e in grado di regalare delle prestazioni superiori sotto questo punto di vista.

Purtroppo a oggi questo tipo di taxi è vietato in Italia nonostante sia considerato il tipo di trasporto ideale soprattutto per i centri storici dove sono vietate le macchine e dove si muovono molti turisti.

All’estero vengono già utilizzati per posti dove è vietato l’accesso alle auto, ma non solo. Le dimensioni sono attorno ai 3.1 metri x 1.1 x 1.7. La velocità si attesta solitamente tra i 25 e i 45 chilometri orari con una batteria che ha un’autonomia che arriva a sfiorare i 40 km.

Secondo quanto si può leggere in rete attorno all’inizio del nuovo millennio il velotaxi costava attorno a 8mila euro con un prezzo di 5 euro per una corsa di un quarto d’ora. Vedremo quando e se arriveranno nel nostro paese.

Impostazioni privacy