Come è fatta una bicicletta? Elettrica, da corsa: manubrio, ruote, telaio, freni, catena, sellino

Oggi vogliamo spiegarvi da vicino come è fatta una bicicletta concentrandoci sia sull’elettrico che su quelle da corsa e affrontando i vari elementi tra cui manubrio, ruote, telaio, freni, catena e sellino.

Che si tratti di una e-bike o di una mountain bike gli elementi che la compongono sono sempre gli stessi. Per questo vogliamo approfondirli offrendovi quella che è la panoramica più larga possibile.

Bicicletta struttura
Come è fatta una bicicletta? (Bicizen.it)

Come è fatta una bicicletta?

Sono centinaia di milioni le persone che nel mondo amano il mondo delle due ruote e più nello specifico le bici. Proprio per questo è importante anche conoscere da vicino la funzionalità del mezzo. Vogliamo fornire, sia ai principianti che ai più esperti, gli strumenti per analizzare da vicino come è costruita una normale due ruote.

Sono diversi gli elementi fondamentali che costituiscono una bicicletta e tutti hanno il loro complesso funzionamento oltre all’importanza nel sistema generale. Andiamo ad analizzarli da vicino uno per uno.

Manubrio

Manubrio parte della bici
Struttura bicicletta: il manubrio (Bicizen.it)

Il manubrio della bicicletta è quello che ci permette di svoltare e si impugna anche per tenere l’equilibrio. Costituito da due braccia ai termini di queste spesso ci sono le leve di cambio e freni. Può essere realizzato attraverso l’utilizzo di vari materiali, quali:

  • Acciaio
  • Legno
  • Alluminio
  • Leghe
  • Carbonio

Famoso divenne il ciclista Giuliano Calore per aver messo in pratica una particolare bici che non aveva un manubrio. Il suo modo di pedalare ha influenzato diversi ciclisti e ha anche dato vita a un film dal titolo “48 tornanti di notte” che racconta la sua storia.

Ruote

ruote nella struttura della bici
Bici: le ruote (Bicizen.it)

Le bici hanno, ovviamente, due ruote che sono alla base del movimento di rotazione che permette alla nostra due ruote di muoversi in avanti. Ne esistono diversi tipi, ma praticamente tutte hanno i seguenti elementi:

  • Mozzo o parte centrale
  • Cerchione
  • Raggi
  • Camera d’aria
  • Pneumatico
  • Pignone
  • Sgancio rapido

Esistono anche delle ruote, ultra moderne, senza raggi che vengono connotate con la dicitura Hubless.

Telaio

Telaio parte della bici
Come è fatta una bici: il telaio (Bicizen.it)

Parte di fondamentale importanza è il telaio che è la base della struttura della bici quello su cui si attaccano manubrio, ruote, sellino e pedali. Ne esistono di diversi tipi per peso e materiali. Al momento solitamente vengono realizzati in acciaio, alluminio, varie leghe, fibra di carbonio, titanio, magnesio e canna di bambù.

Ovviamente sulla scelta del telaio per la nostra bici vanno a inficiare numerosi particolari tra cui: utilizzo, peso, budget, materiale e appunto tipo. Tra i più particolari c’è quello per la bici pieghevole che è composto da cerniere che appunto si piegano su sé stesse.

Freni

Bicicletta, ecco i freni
Freni, ecco come funziona una bici (Bicizen.it)

Anche sui freni si è fatta molta letteratura anche perché negli ultimi anni ne sono usciti diversi tipi. I più classici sono quelli a pattino, anche se ultimamente sempre più bici sono dotate di freni a disco che sono molto simili a quelli che possiede un’autovettura.

Catena

Catena, elementi della bici
Catena della bici, ecco le parti più importanti (Bicizen.it)

La catena è un altro elemento fondamentale, si tratta dell’insieme di perni e maglie che portano a collegare la guarnitura anteriorie al pacco pignoni e tutto questo permette la rotazione che dà il via alla pedalata.

Sellino

Sellino della bici tra le parti più importanti
Come è fatta la bicicletta: il sellino (Bicizen.it)

Il sellino o sella è uno dei tre punti di contatto che il ciclista ha con la bicicletta, gli altri sono i pedali e il manubrio. Esistono diversi tipi di selle come quelle in pelle, con molle in gomma, con molle in elastomero e quelli più aerodinamici per la corsa. Inoltre diventa molto importante, in questo contesto, la visita biomeccanica che ci permette di regolarlo in base al nostro fisico in modo da non aver problemi o sovraccarichi alla schiena per una postura non corretta quando ci muoviamo sul mezzo.

Impostazioni privacy