Cresce l’hype per il ritorno della Chrysler: l’annuncio ha fatto già impazzire tutti, le ultime

La Chrysler potrebbe presto tonare a fare rumore all’interno del mercato dell’automotive. Scopriamo di più a riguardo.

Quando parliamo di Chrysler, soprattutto considerando gli ultimi anni, ci viene in mente FCA e Stellantis, con la prima che rappresenta la fusione con Fiat e la seconda l’appartenenza del brand americano al Gruppo Stellantis, Ma in verità la storia di questo brand è lunga e straordinaria. E’ partita il 6 giugno 1925 dal fondatore Walter Chrysler in un sobborgo di Detroit (Highland Park).

chrysler nuovo concept futuro
Chrysler (bicizen.it – Canva)

Uno dei principali meriti di quest’azienda, e in pochi probabilmente lo sanno, è che ha introdotto per la prima volta all’interno del processo di progettazione delle vetture la galleria del vento, con il chiaro obiettivo di ottimizzare le linee della vettura in funzione della penetrazione aerodinamica. Anche nel 2024 evidentemente è capace di fare qualcosa di importante per il settore tutto, come stiamo per vedere.

Chrysler, che novità: di cosa si tratta

Il 13 febbraio, la Chrisler svelerà una concept car decisamente molto interessante. Si tratta, almeno sulla carta, di un grande cambiamento per l’azienda americana. Il motivo è legato al fatto che il costruttore statunitense punta in un rilancio mondiale dal punto di vista dei diritti di imamgine e del prodotto che vuole proporre. Questo nuovo concept sarà a propulsione elettrica, anche se non è ancora sicuro. Anche se va considerato il piano Dare Forward 2030. Questo è stato illustrato dal CEO Carlos Tavares. Si tratta di proporre una gamma al 100% di elettriche in Europa e al 50% negli Stati Uniti d’America. Considerando questo, è chiaro che risulta essere strategica le possibili scelte future legate Chrysler.

chrysler nuovo concept futuro
Chrysler, in futuro grande protagonista (bicizen.it – Ansa)

Tornando al concept, si evidenziano per ora immagini che mostrano una linea aerodinamica e moderna. Un cambio di stile che non si può davvero non considerare indicativo per quanto riguarda quel che deve venire di questa società in futuro. Potrebbero anche venire implementate nuove tecnologie all’avanguardia legate alla connettività e all’interfaccia utente. Oltre a questo prototipo, quest’anno dovrebbe essere presentata anche una nuova automobile del marchio americano.

Di sicuro, però, la concept car in questione rappresenta non poco una tappa fondamentale nel riscatto di Chrysler, società che purtroppo è stata poco protagonista dell’automobilismo mondiale negli ultimi tempi. Sfruttando anche la tecnologia STLA di Stellantis, è possibile aspettarsi un ritorno al vertice del mercato davvero notevole. Certo, meglio non correre troppo. In attesa di vedere il prototipo, possiamo solo aspettare e osservare le prossime mosse del marchio a stelle e strisce.

Impostazioni privacy