Il nuovo modello del colosso statunitense sbarca in Italia: prezzo accessibile e prestazioni da urlo. Fila dal concessionario

Un colosso statunitense sta per regalare a moltissimi italiani un nuovo modello tutto da scoprire. Approfondiamo la vicenda.

Ci sono poche automobili capaci seriamente e concretamente di fare la differenza sotto tutti i punti di vista all’interno del mercato dell’automotive. Anche perché, la stragrande maggioranza delle volte, per riuscire a ottenere ottimi risultati è necessario che dietro a ottimi progetti ci siano altrettanto valide aziende.

ford puma restyling 2024
Novità USA (bicizen.it – Canva)

Ecco la ragione per cui oggi arriviamo a parlare di un mezzo a motore semplicemente sensazionale, per non dire addirittura attesissimo.

Arriva in Italia dall’altra parte del mondo, visto che a spedirlo ci pensa uno dei più grandi marchi automobilistici del momento e del passato. Abbiamo deciso di parlarne in questo articolo perché il prezzo di vendita è sinceramente a dir poco accessibile. Non ci resta altro da fare che approfondire il tutto nelle prossime righe.

Nuovo veicolo made in USA sbarca in Italia: i dettagli

La nuova Ford Puma è l’automobile di cui vi stiamo parlando e che è pronta a fare il suo debutto da grande protagonista all’interno del mercato italiano delle quattro ruote. Un Paese in cui l’auto americana ha avuto sempre un grande riscontro: 30.804 unità immatricolate solamente nel 2023. Adesso tale auto è stata rivista e aggiornata. Nessuna rivoluzione, anche perché non avrebbe avuto senso stravolgere un modello che funziona così bene, ma a ogni modo qualcosa è sicuramente stato rivalutato; a partire dal pacchetto ADA, che vede l’aggiunta dell’Adaptive Cruise Control con funzioni Stop&Go e Lane Centering. Senza dimenticare, poi, il Predictive Speed Assist.

ford puma restyling 2024
Ford Puma (bicizen.it – Ford)

Nessuna differenza lato dimensioni e bagagliaio. A livello di design, invece, qualcosa è cambiato. Variano le luci a LED diurne caratterizzate da da piccoli elementi verticali nella parte inferiore dei gruppi ottici. Le novità più rilevanti sono quelle che vanno a intaccare l’abitacolo. La plancia è stata infatti ridisegnata per poter integrare i nuovi schermi rivolti verso il guidatore. Senza scordarsi di un nuovo volante, ma anche dell’infotainment Sync 4; quest’ultimo offre una connettitivtà 5G, la gestione wireless per Apple CarPlay e Android Auto e l’assistente virtuale Alexa.

A livello di motorizzazioni, invece, è cambiato davvero poco o niente. La gamma delle alimentazioni a benzina è rimasta tale e quale a prima del restyling. La versione più potente, quella sportiva, può erogare fino a 170 CV di potenza massima. La Ford Puma verrà offerta per la prima volta anche in versione 100% elettrica. Parliamo del modello Gen-e che verrà presentato a 2024 inoltrato. Il valore di mercato non dovrebbe andare oltre i circa 25-26.000 euro.

Impostazioni privacy