Allenamento per ciclisti amatoriali, ecco cosa fare per non infortunarsi in bici

Sono milioni gli italiani che ogni giorno salgono in sella per godersi la bicicletta. Nonostante questo tanti tralasciano l’allenamento che è fondamentale.

Il rischio infatti è quello di procurarsi degli infortuni di non poco conto che rischiano poi di condizionare anche il nostro stato di salute.

Allenamento e bici
Allenamento, cosa fare per i ciclisti amatoriali? (Bicizen.it)

Per prima cosa è fondamentale effettuare un riscaldamento prima di salire in sella, questo perché i muscoli impegnati nella corsa saranno molti e tutti sollecitati in maniera anche molto intensa. Il rischio di contrarre strappi, anche piuttosto seri, è molto alto soprattutto quando fa freddo come in questo periodo dell’anno.

Proprio per questo motivo è importante cercare di essere preparati fisicamente e qui entrano in campo anche delle situazioni collaterali. Tra queste la più importante è sicuramente l’alimentazione che deve essere regolare e anche gestita con attenzione quando poi si esce e si va sulle due ruote.

Essere regolari anche col sonno risulta un fattore importante per non subire infortuni e non avere problemi quando si scende in pista. Ma andiamo a vedere quali sono gli allenamenti più importanti per arrivare preparati all’uscita.

Allenamento per arrivare preparati in bici

Anche da amatori si deve arrivare preparati quando si sale in sella, per questo evitate di essere superficiali e non vi buttate subito nell’uscita per andare all’avventura.

Per prima cosa dovete effettuare dello stretching e dunque scaldare i muscoli anche quando vi trovate nel periodo estivo dove fa più caldo. Sono diversi i movimenti che potete imparare anche banalmente cercando su Youtube dei video tutorial sull’allenamento.

Allenamento per la bici
Cosa fare per arrivare preparati in bici (Bicizen.it)

Andare in palestra è un percorso fondamentale se si vuole uscire in bicicletta. Rinforzare la nostra muscolatura, soprattutto nelle gambe, è di fondamentale importanza. La panca dovrebbe essere vostro fidato amico per riuscire a dare una scossa alle vostre gambe ancor prima di salire in sella.

Fondamentale è anche quello che si fa dopo l’uscita in bici, il defaticante infatti è fondamentale per arrivare ad avere una condizione specifica davvero molto importante e a non infortunarsi. Fermarsi rapidamente dopo aver corso può rappresentare un trauma negativo per i nostri muscoli.

Fare le cose per livelli invece può rappresentare una scelta più equilibrata e importante sotto numerosi punti di vista. Dobbiamo dunque fare tutto con una certa attenzione senza sottovalutare nessun tipo di passaggio e cercando di essere pronti per vivere dei momenti di intensità davvero molto elevata.

Impostazioni privacy