Altro che Kia Sportage, questo nuovo Suv coreano è potentissimo ma ha un prezzo accessibile a tutti

La KIA Sportage fa ormai parte del passato. Dalla Corea un nuovo SUV potentissimo. Tutti i suoi segreti e il prezzo.

Dal 1993 è stato lo Sport Utility Vehicle di riferimento del marchio KIA ed attualmente è giunto alla sua quinta generazione. Nata come concept nel 1991, la Sportage riscosse subito grande successo per via della sua compattezza e di una lunghezza contenuta a 4,3 metri, ma anche per le sue forme eleganti e prive spigoli. A dispetto di una storia commercialmente positiva, anche per lei è però arrivato il tempo di essere sorpassata da una concorrente più giovane e più in linea con le esigenze attuali.

kia sportage suv coreano prezzo accessibile
SUV KIA elettrico (KIA) – Bicizen.it

E’ giusto evidenziare che la KIA EV5 altro non è che la versione elettrica del modello di cui punta ad ereditare i buoni riscontri sul mercato. Più lunga della sorella maggiore raggiungendo i 4,61 metri, porta in sé tutti i tratti stilistici del marchio di Seul.

Addio alla KIA Sportage, la rivale ha un ottimo rapporto qualità/prezzo

Svelato in occasione del Chengdu Motor Show e basato sulla piattaforma elettrica e-GMP, il modello si fa riconoscere per un profilo squadrato e per un’attenzione particolare al confort interno.  Sul fronte livrea sono ben nove le colorazioni messe a disposizione dal costruttore e si può scegliere tra la finitura opaca e quella lucida. Per dare un segno di sportività è stato inserito uno spoiler sul lunotto, altrettanto d’impatto sono le luci posteriori sagomate con una striscia luminosa a LED.

addio kia sportage rivale qualità prezzo KIA EV5
KIA lancia il SUV elettrico EV5 (KIA) -Bicizen.it

Come anticipato, grande enfasi è stata posta sulla completezza dell’abitacolo, che vuole riprendere il confort che si può trovare in un salotto. In questo senso si evidenzia l’utilizzo di materiali morbidi per le sellerie, che vogliono replicare le sensazioni di essere seduti in poltrona. Per rendere l’esperienza di viaggio ancora più piacevole, sono state inserite 64 opzioni di illuminazione, con ben dieci livelli di intensità; presente anche il climatizzatore, gestibile, come per tutte le altre funzioni tramite comando fisico, uno dei pochi presenti assieme all’avviamento. In merito alla tecnologia sono stati inseriti due schermi da 12,3 pollici per la strumentazione digitale e l’infotainment; su richiesta si può avere l’head-up display.

Due sono le versioni prodotte: una standard con batteria da 58 kWh e una long-range con accumulatore da 81 kWh, entrambi in grado di erogare 218 cv. Se però si acquista la versione più prestazionale a quattro ruote motrici, i cavalli diventano 306. Per quanto riguarda il costo, in Cina lo si compra per 19mila euro, ma quando arriverà qui dovremmo essere almeno sui diecimila euro in più

Impostazioni privacy