Choc Roma, scambio alla pari con Bove

A sorpresa la Roma potrebbe salutare uno dei suoi gioielli e prodotti del vivaio, che sta facendo da anni molto bene con la prima squadra.

In questi anni la Roma, sotto la gestione di José Mourinho, è stata in grado di lanciare numerosi giovani talenti, tutti provenienti dal vivaio. Il tecnico portoghese, un po’ per coraggio e un po’ per esigenza numerica, ha voluto regalare l’esordio in prima squadra a molti di questi ragazzi.

Bove via dalla Roma
Edoardo Bove potrebbe lasciare Roma a sorpresa (Ansa foto) – Bicizen.it

Il giovane maggiormente apprezzato ed utilizzato negli ultimi tempi in casa Roma è senza dubbio Edoardo Bove. Centrocampista reattivo e muscolare, classe 2002 cresciuto nel quartiere Appio-Latino, fa ormai parte in maniera costante della formazione titolare giallorossa.

Nei prossimi giorni Bove dovrebbe anche firmare il suo primo prolungamento contrattuale. Attualmente il mediano romano percepisce ancora uno stipendio da ‘baby’, di 200 mila euro annui. Ma la Roma intende premiarlo e gratificarlo con un nuovo ingaggio, ben superiore alle cifre appena citate.

Nonostante ciò, spuntano da Trigoria delle voci su una possibile partenza di Bove. Infatti c’è un club di Serie A che si è messo seriamente sulle tracce del 21enne calciatore, molto interessato ad averlo nel 2024 in rosa.

L’Atalanta vuole Bove: messo sul piatto uno scambio alla pari

La squadra in questione è l’Atalanta, club rivale della Roma in zona Europa e sempre molto attento all’esplosione di giovani italiani ed internazionali. Basti pensare che nella propria formazione titolare militano ragazzi giovanissimi quali Carnesecchi, Scalvini, Ruggeri o altri talenti esteri dall’età verdissima.

Gasperini vuole Bove
Possibile scambio tra Atalanta e Roma (Ansa foto) – Bicizen.it

L’idea della squadra di Gian Piero Gasperini è quella di arrivare a Bove mettendo in piedi uno scambio alla pari. Il giovane mediano in direzione Bergamo, mentre il portiere Juan Musso potrebbe fare il percorso inverso diventando il nuovo numero 1 della Roma. Una proposta che sulla carta potrebbe tentare i giallorossi, che hanno bisogno di un portiere più affidabile e giovane di Rui Patricio.

Ma da ciò che filtra, sembra che Tiago Pinto sia pronto a rifiutare la proposta dell’Atalanta. L’idea di prendere Musso non dispiace affatto, ma senza sacrificare un gioiello molto amato dai tifosi come Bove. Anche la scorsa estate qualche club si era mosso per prendere il classe 2002, anche in prestito, ma è stato Mourinho in persona a bloccare la partenza di uno dei suoi “bambini” prediletti.

Edoardo Bove in questa stagione ha già disputato 10 partite ufficiali tra campionato e coppa, segnando di recente un bel gol contro lo Slavia Praga. Inoltre è punto fermo della Nazionale azzurra Under-21.

Impostazioni privacy