Alfa Romeo lancia l’iniziativa bomba: italiani di nuovo al top…

Bel colpo di Alfa Romeo pronta a conquistare gli italiani con un’iniziativa davvero particolare. Ecco di cosa si tratta.

Più ancora del marchio FIAT, Alfa Romeo incarna molti dei valori italiani che ci vengono riconosciuti all’estero, come lo stile e l’eleganza. Per quanto concerne i veicoli del Biscione dovremmo aggiungere anche potenza, ma certamente le prime due caratteristiche sono quelle che le si addicono di più.

Novità di Alfa Romeo
Il logo di Alfa Romeo torna a splendere! (Canva) – Bicizen.it

Come noto, la sua gamma è attualmente composta tra tre principali modelli: la Giulia, la Stelvio e la Tonale. Ebbene, a breve ci sarà una sorpresa anzi, volendo essere pignoli, la novità è già ordinabile. Si tratta di una prima serie speciale che ha una finalità precisa e che farà impazzire tutti i clienti del marchio del Biscione!

Alfa Romeo, con questa perla punta al boom di vendite

La novità ha un nome. Si chiama Tributo Italiano ed è un chiaro omaggio alle radici del brand, individuabile in un pacchetto ad hoc per celebrare l’italianità nel mondo. Si va dalla livrea bicolore con tetto nero, alla bandierina sulla calotta degli specchi. Le livree base saranno solamente bianca, rossa e verde. I tratti sono i soliti, con la griglia frontale dotata di inserto V. I cerchi in lega sono da 21 pollici per la Stelvio, da 19 pollici per la Giulia e da 20 per la Tonale. Le pinze dei freni targate Brembo sono invece rosse.

Alcuni accorgimenti in particolare hanno interessato la Tonale che ora sfoggia alcuni elementi in tinta con la carrozzeria, come gli inseriti del paraurti anteriore e posteriore, le minigonne e gli archi ruota. Su questo modello spiccano pure i fari full-LED Matrix adattivi e i terminali di scarico cromati sulla versione plug-in hybrid.

Aprendo le portiere troviamo i classici richiami alla sportività tipici delle auto della Casa di Arese. Ad esempio, i sedili, che ricordano quelli delle vetture da corsa, sono in pelle nera traforata, con graffiature rosse, mentre sul poggiatesta è stato inserito il logo dell’iniziativa.  Il rosso è poi presente pure sulla plancia e i pannelli della porta.

Sul fronte delle dotazioni su tutte e tre le opzioni troviamo il climatizzatore bi-zona, il volante riscaldabile, così come i sedili anteriori, le palette in alluminio e l’impianto audio Premium, composto da ben quattordici altoparlanti, con tanto di subwoofer. Sulla Stelvio e la Tonale si segnala poi anche la possibilità di aprire il portellone tramite sensore e senza l’utilizzo delle mani.

Guardano all’equipaggiamento motoristico, per Giulia e Stelvio abbiamo un 2.0 turbo benzina da 280 cv o un 2.2. turbo diesel da 210 cv con cambio automatico a otto rapporti e la trazione integrale. Eventuale si può scegliere il turbo diesel da 160 cv a trazione posteriore.

Alfa Romeo Tributo Italiano, caratteristiche
Alfa Romeo Tributo Italiano su tre modelli iconici (Alfa Romeo) – Bicizen.it

La Tonale, al contrario, è spinta da un ibrido 1.5 da 160 cv con cambio sempre automatico TCT a sette marce, o volendo ci si può indirizzare verso un pulg-in Q4 da 280 cv. capace di percorrere in elettrico almeno 80 km.Presente il dual Stage Valve che consente l’adattamento elettronico delle sospensioni al tipo di asfalto che si incontra, così da massimizzare il piace di guida e la performance,

Non mancano infine gli ADAS o sistemi di assistenza a trecentosessanta gradi che consentono al guidatore di preoccuparsi di meno di ostacoli ed incidenti. Abbiamo tante chicche a bordo, come la telecamera a 360°, i sensori laterali, gli specchietti retrovisori esterni elettro-cromici e il rilevamento di pedoni e del punto cieco. Un allestimento speciale che si può già configurare sul sito ufficiale della casa di Arese.

Impostazioni privacy