L’obbligo in Auto che in tanti ignorano: multa immediata di 300 euro

Tra i vari obblighi che dobbiamo rispettare quando siamo in auto ce n’è uno in particolare che può costarci una multa piuttosto pesante

Per milioni di italiani l’auto è il mezzo preferito per spostarsi. Che sia per viaggi lunghi o brevi in città, mettersi al volante del nostro veicolo ci permette di muoverci in totale autonomia e negli orari che più preferiamo. Tuttavia, bisogna sempre rispettare alcuni obblighi alla guida, altrimenti la sanzione è inevitabile.

Auto rischio multa 300 euro fari non funzionanti
Auto, mai ignorare l’obbligo: si rischia “grosso” (Ansa) – Bicizen.it

Tra questi c’è l’obbligo di circolare sempre con assicurazione e bollo saldati, così come si deve avere sempre con sé le dotazioni specifiche richieste nei mesi invernali. Quindi, va da sé che se ce ne dimentichiamo corriamo il rischio di trovarci di fronte ad un posto di blocco, con gli agenti che immediatamente provvederanno ad emettere una multa ben sostanziosa.

Lo stesso può capitare anche quando circoliamo senza revisione effettuata nei tempi previsti, o anche quando non badiamo al corretto funzionamento di tutti i dispositivi dell’auto. Ebbene, a quest’ultimo proposito, ce n’è uno, in particolare, che riguarda i fari e che in molti ignorano, anche perché può sempre succedere che, per un motivo o per un altro, ci dimentichiamo di controllarli sottovalutando il rischio che si corre quando ci troviamo in circostanze simili.

Attenzione ai fari dell’Auto, il rischio è una bella multa

Il problema, in questo caso specifico, è che la scusa di essersene dimenticati non regge di fronte alle autorità. Quindi, il consiglio è sempre quello di controllare di frequente il funzionamento corretto dei fari – tutti, incluse le frecce.

Se non lo facciamo e ci mettiamo in viaggio con le luci rotte o bruciate – anche una -, c’è il rischio concreto di incorrere in una sanzione amministrativa che può andare da un minimo di 87 euro ad un massimo di 344 euro. Ma non solo: si rischia anche di dover lasciare l’auto sul posto senza avere modo di poter proseguire il viaggio con la nostra vettura.

Fari Auto rotti rischio multa
Auto, controllare sempre i fari: se non funzionano sono guai – Bicizen.it

Ciò è sancito dall’art. 79 del Codice della Strada che recita: “I veicoli a motore e i loro rimorchi durante la circolazione devono essere tenuti in condizioni di massima efficienza” includendo, quindi, anche i fari.

Il motivo per cui è stato inserito questo obbligo è semplice. I fari accesi, specialmente negli orari di buio, garantiscono la sicurezza nostra e degli altri. È vero che l’imprevisto può capitare in qualsiasi situazione ma lo è altrettanto che, senza una illuminazione adeguata, il rischio di trovarsi coinvolti in incidenti è molto più alto.

Dunque, bisogna sempre assicurarsi il corretto funzionamento dell’auto nel suo complesso, altrimenti si rischia una multa ingente. Unica nota “positiva”, se così la vogliamo definire, è che, anche se si dovesse ricevere una multa per fari rotti, non c’è il pericolo di vedersi decurtati i punti della patente, fattispecie quest’ultima solo in altri determinati casi.

Impostazioni privacy