“Viveva sommerso dalle biciclette”, la storia del ladro di 80 anni fa il giro del web

La storia del ladro di 80 anni sta facendo il giro del web, un racconto che nessuno si sarebbe mai aspettato di ascoltare. È stato trovato sommerso dalle biciclette, una storia che non può che sorprendere tutti.

A Ferrara un uomo anziano ha destato sospetto quando è stato visto girare per il centro con una bici diversa al giorno per un lungo periodo. La polizia, alla fine, è riuscita ad accedere alla sua abitazione, dove ha fatto una sorprendente scoperta.

Storia del furto di bici
L’anziano che rubava le biciclette (BiciZen.it)

Come mostrato dal Tg5 un agente della polizia ha specificato: “Viveva sommerso dalle biciclette“. Gli operatori in borghese avevano messo sotto la lente di ingrandimento l’uomo dopo ripetute segnalazioni arrivate da parte dei residenti di alcune città nell’area limitrofa a Ferrara. Sono state ritrovate ben 56 bici all’interno dell’abitazione dell’uomo.

La strategia dell’uomo era sempre la stessa e cioè dopo aver avvistato una bici non legata la prendeva e la portava via, successivamente tornava sul “luogo del delitto” per recuperare la sua. Per arrivare alla perquisizione finale gli agenti hanno raccolto elementi a suo carico, mettendolo dunque con le spalle al muro.

Come recuperare le bici rubate?

Le persone che hanno subito il furto della propria bicicletta, nelle aree limitrofe a Ferrara, potranno rivolgersi alle forze dell’ordine per verificare se questa era finita nella collezione dell’anziano. Uno degli agenti delle forze dell’ordine ha ribadito al Tg5 che rimangono le complicazioni legate al fatto che nessuna due ruote ha, ovviamente, una targa o un telaio utile per l’identificazione. Non sappiamo, dunque, al momento come procederanno i vigili nell’assegnazione delle biciclette a chi si presenterà a reclamarle. Al momento i veicoli sono stati messi sotto sequestro da parte del Servizio Infrastrutture del Comune di Ferrara.

Ladro 80 anni di bici
Ecco come rubava le bici (BiciZen.it)

Intanto non sono state fornite le generalità dell’anziano ladro che viveva in una casa piena di bici stipate. Il Corriere di Bologna ha specificato come l’uomo sia stato fermato dalla polizia dopo un lungo appostamento e che è stato denunciato per furto e ricettazione. Per il resto vige assolutamente riserbo sulle possibili ripercussioni che potranno toccare all’artefice di questo giro d’affari. Non è stato specificato il motivo preciso per cui l’uomo aveva compiuto questi furti multipli, anche se l’accusa di ricettazione fa pensare a un losco giro di compravendita delle due ruote in questione. Nelle prossime settimane arriveranno sicuramente degli aggiornamenti sul caso in questione.

Impostazioni privacy