E anche quest’auto, non la vedremo più: addio all’Europa imminente

Brutte notizie in vista per i clienti europei, con una grande automobile che è destinata ad abbandonare il Vecchio Continente.

Il mondo automobilistico sta vivendo un periodo di profondi cambiamenti, con moltissime nuove aziende che si stanno imponendo sul mercato internazionale. La Cina al momento è una delle nazioni che si sta mettendo particolarmente in luce, con una serie di modelli di primissimo piano, il che porta a una serie di riflessioni anche per la case europee.

Europa addio al modello
Non lo faranno più! (Canva) – Bicizen.it

Tra i marchi che si sono messi maggiormente in luce nella storia, non si può di certo non citare la Porsche, con il colosso di Stoccarda che continua ancora oggi a rinnovare la gamma. L’elettrico sta diventando sempre più centrale nel progetto tedesco, considerando anche i grandi risultati che sta ottenendo in Formula E oltre che sul mercato.

Nel 2023 infatti è stata splendida la lotta al vertice tra Pascal Wehrlein e la Andretti di Jake Dennis, monoposto con powetrain Porsche. Alla fine sono entrate nella sfida anche la Jaguar di Mitch Evans e la Envision di Nick Cassidy, ma a vincere è stato il britannico con motorizzazione tedesca.

Anche in ambito della produzione di auto di serie sono diversi i modelli elettrici che ormai si stanno imponendo sul mercato. Con la Taycan, la Porsche ha avuto modo di dare un’importante sterzata al proprio mercato, motivo per il quale è prossimo un nuovo SUV a impatto zero. Il nome della Macan è già noto da tempo a tutti gli appassionati, con la versione termica che ha avuto grande successo, ma in Europa non sarà più possibile acquistarla.

Addio alla Porsche Macan: in Europa sarà solo elettrica

La Porsche dovrà dunque cambiare i propri piani futuri, perché il fatto che non potrà più contare sulle vendite della Macan in Europa rappresenta indubbiamente un duro colpo. Il crossover è ormai sul mercato da un decennio buono, trattandosi della versione più piccola del Cayenne o primo vero SUV della casa tedesca.

Porsche Macan auto Europa addio
Porsche Macan (Porsche Press Media – bicizen.it)

Il modello base del mezzo da anni presenta al proprio interno un motore 4 cilindri da 2000 di cilindrata che ha modo di erogare fino a un massimo di 265 cavalli. Non si tratta del modello più potente di casa Porsche, ma siamo comunque di fronte a una vettura che ha modo di toccare un picco massimo di ben 232 km/h.

L’accelerazione la porta a passare da 0 a 100 km/h in una tempistica di 6,4 secondi e il costo di partenza per mettere le mani su questa vettura è di 73 mila Euro. Sono tutte grandi caratteristiche peccato che non siano sufficienti per tenere l’auto in vita ancora a lungo, almeno per quanto riguarda il mercato europeo, con questa auto che sarà presto disponibile purtroppo solo in versione elettrica per una motivazione molto particolare.

Da luglio 2024 infatti la Porsche non potrà presentarla nelle concessionarie in quanto dal settimo mese dell’anno, l’Unione Europea rinnova le normative per la sicurezza stradale. La Macan non presenta infatti le migliorie legate alla cybersicurezza, con il cambiamento che sarebbe troppo costoso da un punto di vista economico per l’azienda. Per questo motivo la Porsche ha deciso di chiudere i battenti per questo modello che è entrato nel cuore degli appassionati.

La vettura risulta addirittura vulnerabile, spiegano i tanti esperti al servizio delle autorità che stanno indagando sul caso e che testano i veicoli, ad una settantina di possibili intrusioni di hacker e ladri. Mettere a norma l’auto costerebbe una perdita di circa 30mila Euro ad esemplare per Porsche, motivo per cui, si farà prima a passare direttamente alla versione elettrica.

Impostazioni privacy