Se vedi questa spia in Auto, fermati subito: è più pericolosa di quanto pensassi

Attenzione alle spie che vedi accendersi sul tuo cruscotto perché potrebbero essere fatali per la tua auto. Questa è una delle meno “ascoltate” e può essere alquanto insidiosa 

Mai ignorare gli indicatori di emergenza che si possono accendere sul nostro cruscotto. Questo è un mantra che, purtroppo, per molti automobilisti non assume sufficiente importanza, questo finché l’automobile si ferma e richiede un intervento molto costoso dal meccanico. Oggi, vi spieghiamo perché una spia su tutte non andrebbe mai ignorata.

Spia automobile freno a mano come intervenire
La spia in questione non va mai ignorata – Bicizen.it

Tra le tante spie che le vetture moderne hanno per indicare un possibile guasto o un malfunzionamento, riconoscerete sicuramente quella del freno a mano: questo indicatore solitamente di colore rosso si accende illuminando con un punto esclamativo inserito in mezzo ad una parentesi o al limite una lettera P sulle auto più moderne.

Chiaramente, un simile indicatore è allarmante perchè segnala che qualcosa non va con il vostro freno a mano, uno degli strumenti più utili che avete in macchina, specie se siete soliti parcheggiare in salita. La prima cosa da fare? Controllare da un elettrauto che l’accensione della spia non sia dovuta ad un contatto elettrico casuale. Se così non fosse, è il momento di intervenire.

Freno a mano Auto, cosa devi fare

Teoricamente parlando su una vettura normale, la spia rossa del freno a mano si accende soltanto quando questo è inserito, bloccando la nostra vettura o impedendone la solita andatura. Tuttavia questo indicatore è anche collegato ad una serie di sensori che segnalano eventuali anomalie per esempio nel livello di liquido frenante nell’intero impianto.

Spia automobile freno a mano come intervenire
La spia del freno: un indicatore molto importante che troppi sottovalutano – Bicizen.it

Altre anomalie potrebbero naturalmente includere un malfunzionamento generico del freno a mano o dell’intero impianto frenante, cosa che come è evidente mette a rischio la vostra incolumità in auto. Il sistema frenante è infatti molto delicato e se non funziona correttamente, al primo allarme meglio subito fermarsi e approntare tutte le verifiche del caso.

Un’ultima possibilità che riguarda le auto parcheggiate troppo a lungo potrebbe comprendere un momentaneo blocco del freno a mano dovuto, ad esempio, alla temperatura troppo bassa. In questo caso, sarà sufficiente far andare il motore per qualche minuto in attesa che il veicolo si scaldi e che, di conseguenza, il dispositivo si sblocchi. In ogni caso, se volete essere sicuri che tutto sia sicuro, una visita dal meccanico è la migliore opzione da considerare anche per non correre il rischio di condannare l’auto a un danno più grave.

Impostazioni privacy