Se possiedi questo modello ti toccano quasi 300 euro di rimborso: c’è stato un errore

Se siete proprietari di questo tipo di auto, vi toccherà un gran bel rimborso. Ecco il motivo di questa novità.

Al giorno d’oggi, la parola rimborso non può che scatenare reazioni positive nelle persone, dal momento che il prezzo di tutto sta aumentando e che per ogni singola attività occorre spendere cifre molto elevate. Nella giornata odierna, faremo riferimento ad un caso assurdo, con alcuni proprietari di un mezzo che verranno rimborsati, a seguito di un errore fatto dalla casa costruttrice.

Risarcimento per l'automobile
Se la guidavi, ora guadagni del denaro (Canva) – Bicizen.it

Il problema delle auto di oggi è legato a dei costi d’acquisto sempre più elevati, che hanno trascinato l’intero settore automotive in una fase di crisi. Le vetture costano troppo e le case vendono poco, oltre a dover fare i conti con dei costi di produzione che sono saliti a dismisura. Per un marchio in particolare, ora ci sarà un problema in più da affrontare, visto che alla clientela spetterà un bel rimborso.

Rimborso, ecco perché vi spetta per davvero

La Ford dovrà versare un rimborso nelle casse dei suoi clienti, in un momento già molto delicato. La casa di Detroit è immersa in una grossa crisi, causata da vendite dei mezzi elettrici che stentano a decollare, dallo sciopero del sindacato UAW dello scorso anno che ha causato enormi perdite al marchio e naturalmente, dalle circostanze generiche che hanno portato all’aumento dei costi di produzione anche per il brand con l’ovale blu.

Ford Super Duty che errore
Ford Super Duty, il rimborso ammonta a 300 Euro circa (Ford Press Media) – Bicizen.it

Per quello che riguarda il rimborso di cui stavamo parlando, esso equivale a circa 300 Dollari e riguarda i proprietari del pick-up Super Duty, a seguito di un errore davvero clamoroso. La notizia è stata riportata sulle colonne di “Motor1.com“, ed il tutto è causato dal fatto che la casa americana aveva comunicato dei dati di potenza eccessivi su questo modello, con alcuni proprietari che si sono ritrovati con una potenza inferiore anche di 15 cavalli.

Il tutto è legato a quanto accadde l’agosto scorso, che riguardano la Ford Super Duty della serie E, spinti da un motore V8 chiamato Godzilla da 7,3 litri. In sostanza, pare che questi motori abbiano potenze inferiori tra i 15 ed i 25 cavalli rispetto a quanto dichiarato, ed ora la Ford sta inviando delle notifiche ai proprietari per risarcirli dopo l’errore commesso.

La potenza si attesta attorno ai 325-335 cavali, mentre inizialmente ne erano stati comunicati 350. Ovviamente, quello operato dalla Ford è un gesto molto positivo verso i clienti, visto che non tutti avrebbero deciso di risarcire la clientela. 300 Dollari non sembra una cifra così importante per un colosso automobilistico di quel livello, ma considerando quanti Ford Super Duty ci sono in circolazione, ci saranno perdite non da poco per il marchio.

Chiaramente, quello fatto in fase di vendita è un errore molto grave, anche dal punto di vista comunicativo. Un marchio di questo tipo non può permettersi scivoloni del genere, ed ora vedremo se sul modello del futuro l’errore verrà corretto, o se la potenza resterà la stessa.

Impostazioni privacy