Volkswagen, la piccolina è pronta a tornare: sarà un’elettrica dal prezzo contenuto

La Volkswagen è pronta a rilanciarsi con un modello elettrico e dal prezzo contenuto. Le indiscrezioni sul modello 

Tra lancio di nuovi modelli e altre novità, la Volkswagen fa sempre notizia nell’ambito dell’automotive. Recentemente, l’azienda tedesca ha annunciato che entro il 2026 si dovrà ridurre il personale del 20%, nell’ambito di un programma pluriennale di contenimento dei costi.

Volkswagen Up ritorno auto elettrica low cost
Volkswagen, il ritorno della “piccola” – Bicizen.it

Si tratta di una situazione davvero inedita per il colosso tedesco che mai come in questo momento ha bisogno di rilanciarsi e lo farà ovviamente puntando sulle Auto Elettriche, ormai sempre più discriminante futura nel mercato globale dell’automotive.

Il problema però è che, al momento, le vendite non decollano  in tutto il mondo con i clienti restii ad acquistare questi veicoli a causa  del costo eccessivo e di altre problematiche inerenti autonomia e ricarica delle batterie.

Per questo motivo la Volkswagen si è trovata costretta di recente a rallentare la produzione dei veicoli a impatto zero, in quanto troppi rimanevano invenduti. Nonostante questi problemi, l’elettrico è a tutti gli effetti il futuro e per fare in modo che possa essere apprezzato ancora di più, VW è pronta a rilanciare una piccola utilitaria a impatto zero.

Torna la Volkswagen Up: costerà pochissimo

Nel 2011 il mondo intero aveva imparato a conoscere una delle più incredibili city car del mondo Volkswagen. La Up infatti era perfetta per muoversi in città, tanto è vero che rientrava nella categoria delle super utilitarie con una lunghezza di 354 cm, una larghezza di 164 cm e un’altezza di 149 cm.

Volkswagen Up ritorno auto elettrica low cost
Volkswagen Up, ecco com’era – Bicizen.it

Furono diverse le motorizzazioni che la Volkswagen decise di portare avanti, ma tutte erano a benzina. Il primissimo modello presentava un 3 cilindri da 1000 di cilindrata con erogazione da 60 cavalli. In questo modo poteva toccare fino a 160 km/h e i consumi erano davvero contenuti, dato che si potevano percorrere 22,2 km con un solo litro.

Nel 2017 nacque anche un modello più prestazionale, con questi che manteneva lo stesso motore, ma erogava 116 cavalli. In questo modo il picco di velocità era di ben 198 km/h e i consumi rimanevano comunque sui 20,8 km al litro. Ora però è sempre più certo il suo ritorno sul mercato, ma questa volta sarà a impatto zero.

La Up infatti punta a diventare in assoluto la vettura più economica della gamma elettrica, con il valore di mercato che dovrebbe stanziarsi sui 20 mila Euro. Il capo dello sviluppo della Volkswagen, ovvero Kai Grunitz, ha annunciato come ormai ci siano già delle bozze che testimoniano la progettazione di questa city car. Con la nuova Up sul mercato, la Volkswagen potrebbe riprendersi per quanto concerne le vendite e dare una grande mano al lancio delle vetture a impatto zero.

Impostazioni privacy