Bici cargo: la pieghevole è una cannonata, improvvisamente la vogliono tutti

Arriva dalla Germania ed è la eBike più apprezzata dal momento. Ecco la ragione per cui tutti la vogliono.

E’ elettrica, pratica, pieghevole e soprattutto può trasportare grossi carichi. Si tratta della nuova cargo Bike, ideale per chi deve consegnare pacchi o portare con sé dei passeggeri come anche bambini. Un prodotto che soddisfa delle necessità molto specifiche, insomma!

Realizzata a Colonia nello stabilimento Muli, azienda da tempo specializzata in questo genere di mezzi, la bici è dunque un buon compromesso per tutti coloro che devono lavorare a bordo e non vogliono inquinare. In grado di sostenere fino a 195 kg, grazie allo chassis ripiegabile, è in grado di infilarsi in spazi minimi e può essere caricata su treni, metro e bus senza particolari difficoltà, affermandosi come soluzione perfetta per chi solitamente si sposta nei centri cittadini e non vuole rimanere bloccato nel traffico.

Cargo bike sul mercato
Una nuova Cargo bike disponibile sul mercato (Canva) -Bicizen.it

Ormai sempre più spesso, coloro che abitano o si devono spostare nei grossi centri urbani scelgono la mobilità alternativa. Che siano monopattini o bicilette elettriche, il loro numero sta crescendo in maniera importante, il tutto a beneficio della qualità dell’aria. Non a caso nella stessa Lombardia, regione italiana con il più alto numero di abitanti, e in particolare in una città notoriamente affollata e inquinata come Milano, nel 2023 si è verificata una leggera flessione delle emissioni nocive.

Nuova eBikes cargo, perché la amano tutti

 Chi compra questa novità made in Germany può dunque coniugare tre benefici: intanto, non contribuisce alla diffusione della Co2, quindi il guidatore può portarsi dietro qualunque borsa, anche la più ingombrante, senza dover essere obbligato a prendere l’auto,  e poi ci si tiene in forma, pedalando a tutto spiano.

Ma adesso entriamo nel dettaglio della Motor ST Pro, spinta da un motore ad hoc prodotto dalla Shimano, modello EP6 Cargo. Provvista di potenza nominale di 250 watt e 85 Nm di coppia massima, per renderne il più efficiente possibile la pedalata, è stata dotata di un mozzo posteriore Nexus a cinque velocità con modalità automatica Di2.

Guardando alla manutenzione, è molto semplice grazie alla trasmissione a cinghia Gates Carbon e non prevede interventi molto complessi. Volendo si può acquistarla con la catena in acciaio, che è anche più conveniente sotto il profilo economico.

Come detto il cambio è automatico, per cui se non si ha voglia di intervenire manualmente la scalata con le marce si svolge  da sola mentre si pedala. L’accumulatore è da 630 Wh è permette di avere la carica necessaria per l’utilizzo giornaliero. Tra le dotazioni, una coppia di freni idraulici a quattro pistoncini su dischi da180 mm.

Muli Motor ST Pro, caratteristiche
Muli Motor ST Pro, l’innovativa cargo Bike che arriva da Colonia (Muli) -Bicizen.it

Il prezzo non è esattamente dei più bassi. In Europa è distribuita a 6.340 euro, ma nei prossimi tempi sembra scontato che arriveranno delle offerte interessanti sul web. Spesso infatti i rivenditori online abbassano anche di un centinaio di euro la cifra di partenza.

Per quella somma, comunque si possono avere delle componenti extra come il kiti di illuminazione Bush & Muller, piuttosto che i parafanghi, il bloccaggio della ruota posteriore e il doppio cavalletto.  Mettendo poi sul piatto altri 130 euro si può disporre del portapacchi posteriore. Chi ne avesse bisogno può inoltre usufruire di accessori come il seggiolino per bimbi, il cuscino per i cani e la copertura antipioggia.

Impostazioni privacy