Sai chi è Karl von Drais? Ha inventato una delle cose più usate al mondo

Conoscete la storia di Karl von Drais? Quest’uomo ha inventato una delle cose più usate al mondo e che sicuramente chiunque stia leggendo ha utilizzato almeno una volta nella vita.

Tra gli inventori non è di certo il più noto, ma a lui si deve una scoperta, un’intuizione, che davvero ha fatto la storia. Il suo genio ha messo a punto qualcosa che ancora oggi, duecento anni dopo la creazione, viene utilizzata in tutto il mondo.

Karl von Drais cosa ha inventato?
Karl von Drais ha cambiato il mondo (Screen Youtube) Bicizen.it

Karl nacque a Karlsruhe, in Germania, il 19 aprile del 1785 da un padre giudice. Dal 1803 al 1805 studiò architettura, agricoltura e fisica a Heidelberg alla famosa Ruprecht Karl University. Fece poi il servizio civile nel 1810 impiegato nella forestale, dove divenne responsabile. Fu poi sospeso dal servizio anche se ricevendo ancora l’assegno della paga ebbe il tempo di dedicarsi alle sue invenzioni.

Fin da quando era molto giovane l’uomo, infatti, aveva amato creare cose con le mani, cercando di trovare scoperte che potessero tornare utili per la sua comunità. Tra le sue prime idee troviamo una macchina da scrivere, un tritacarne, un estintore, un sottomarino con periscopio e un riflettore. Erano tutte proposte base che crearono le fondamenta per la creazione degli oggetti nella loro perfezione. Stessa cosa fece con l’oggetto di cui parliamo ora che riuscì a dare il via a una storia che va avanti da 200 anni.

Karl von Drais e un’invenzione rivoluzionaria

Karl von Drais è l’inventore della draisina, con una datazione che risale all’inizio dell’ottocento. A leggere questo nome molti di voi avranno storto il naso, pensando che si tratti di un qualcosa di arcaico che non si utilizza più da tantissimi anni.

In realtà si tratta del genitore della bicicletta, un veicolo a due ruote che all’epoca erano allineate ma senza pedali e freni rispetto alle normali due ruote di oggi. Si azionava con la spinta del “ciclista” sul terreno con i piedi che utilizzava anche per frenare.

Karl von Drais e l'invenzione
L’invenzione di Karl von Drais (ANSA) Bicizen.it

L’oggetto era costruito totalmente in legno e con uno sterzo che somigliava più a una leva. Sebbene oggi sarebbe inutilizzabile, anche per la presenza più massiccia di pietra rispetto alla terra di un tempo. Nel 1819 si tenne la prima gara con il tedesco Semmler a vincere dopo aver percorso 10 km in 31 minuti raggiungendo la ragguardevole velocità, per un mezzo del genere, di 20 chilometri orari.

Non esistono molti modelli di draisina oggi, ma chi lo possiede ha con se davvero un piccolo tesoro.

Impostazioni privacy