Marco Pantani, chi è? Morte, figlio, fidanzata, storia in breve

Marco Pantani è stato uno dei più grandi ciclisti della storia. Si è parlato molto della sua morte che, ancora oggi, lascia aperti davvero moltissimi punti interrogativi.

Andiamo a scoprire qualcosa in più sull’atleta che ha fatto la storia delle due ruote e di cui si parla ancora moltissimo oggi a ben vent’anni dal decesso.

Marco Pantani, scopriamo tutto su di lui
Marco Pantani, chi è? (ANSA) Bicizen.it

Marco Pantani, chi è?

Marco Pantani è nato a Cesena il 13 gennaio del 1970 ed è scomparso a Rimini il 14 febbraio del 2004. Il 1998 fu per lui croce e delizia in quanto vinse il Giro d’Italia e il Tour de France entrando nella leggenda, ma iniziò la sua terribile discesa fino alla morte.

Una storia triste che ha sconvolto milioni di italiani, pronti, ancora oggi, a trasmettere tutto l’affetto nei confronti di un grande atleta e di una persona onesta ma forse un po’ troppo fragile.

La morte di Marco Pantani

Marco Pantani, tutto su di lui
Marco Pantani, il Pirata (ANSA) Bicizen.it

Come detto la morte di Marco Pantani è legata a un giorno in cui dovrebbe trionfare l’amore, la notte di San Valentino. Perse la vita il 14 febbraio del 2004 a Rimini.

I genitori affermano che il Pirata voleva partire per le vacanze, quando invece improvvisamente decise di tornare a Rimini. Prese alloggio per una notte in hotel e poi per quattro al residence Le Rose. Fu trovato senza vita nella sua stanza.

L’autopsia rivelò che l’uomo era deceduto tra le 11.30 e le 12.30 a causa di un edema polmonare e cerebrale dopo un overdose di cocaina. Ancora oggi però su quella morte ci sono tanti punti interrogativi e anche diverse prove che portano verso altre strade.

Il figlio di Marco Pantani

Marco Pantani la vita
Chi è Marco Pantani? (ANSA) Bicizen.it

Marco Pantani si spense a 34 anni senza mai avere la felicità di avere un figlio, di diventare padre. Sua mamma Tonina però gli dedicò un libro edito da Mondadori dal titolo “Era mio figlio”.

Sicuramente nelle pagine del libro si scoprono cose che non conoscevamo dell’uomo, in una storia commovente che ci racconta anche il dolore di sua madre.

Nonostante nel tempo siano usciti tanti libri sul Pirata nessuno è riuscito a toccare le corde dei sentimenti come questo.

Fidanzata Marco Pantani

Marco Pantani, chi è il ciclista?
Marco Pantani, la carriera (ANSA) Bicizen.it

L’ex fidanzata di Marco Pantani si chiama Christina Jonsson, danese classe 1976. La coppia rimase insieme per sette anni, entrando anche nelle pagine rosa del tempo vista la caratura del ciclista.

La coppia si era conosciuta nel 1995 con la ragazza che si trovava in Italia per cercare di inseguire il sogno di lavorare nel mondo dello spettacolo. L’anno scorso si è tornato a parlare di lei perché la donna è tornata a Cesenatico per incontrare i suoi ex suoceri.

La donna dichiarò a La Gazzetta dello Sport: “La nostra storia non è finita come doveva. Non so come, ma non così. Non so cosa sia successo in quella camera di hotel, ma capisco la mamma. In qualche modo la morte di Marco è stata la conseguenza di una serie di cose fatte attorno a lui”.

Storia in breve di Marco Pantani

Marco Pantani da giovanissimo si cimenta nel calcio, capendo fin da subito di essere portato per il mondo dello sport. La sua vita cambia quando il nonno gli regala una bicicletta.

Ancora adolescente quello che diventerà il Pirata per tutti si iscrive al Gruppo Ciclistico Fausto Coppi di Cesenatico e mostra subito di avere delle qualità.

Il primo successo arriva nell’aprile del 1984, ad appena 14 anni, sul tracciato delle Case Castagnoli di Cesena. Il 1998 fu l’anno dei suoi grandi successi in quanto riuscì a vincere sia il Giro d’Italia che il Tour de France.

La tragica fine arrivò in seguito a un periodo in cui era stato squalificato per doping.

Impostazioni privacy