Lanciata sul mercato l’e-Bike più piccola del mondo: tutti ne vorranno una

La novità del momento è l’e-Bike più piccola del mondo e siamo sicuri che tutti ne vorranno una. Si tratta di un modello davvero incredibile.

Ogni giorno arrivano idee nuove per quanto riguarda il mondo delle due ruote e per questo è molto interessante andare ad analizzare da vicino cosa viene lanciato sul mercato.

leggerissima e-bike
La bici elettrica più piccola del mondo (Youtube DYU Cicle) Bicizen.it

La bici di cui vi parliamo oggi è davvero incredibile, si tratta di una delle elettriche più piccole in assoluto tra quelle messe in vendita finora. È un prodotto innovativo che non solo si adatta alle esigenze di mercato ma che va anche oltre. Per prima cosa dobbiamo specificare che si tratta di un mezzo perfetto per chi vuole correre, perché essendo molto leggera si lancia rapidamente anche in salita.

Seconda cosa è facilissima da montare e da portare in giro. Si tratta di una pieghevole che si infila facilmente nel portabagagli e che si può portare senza problemi anche sui mezzi di trasporto pubblici. La sua duttilità ci fa pensare che molto presto chiunque ne vorrà possedere una a prescindere dal vario uso che ne potrebbe fare. Ora però andiamo a svelare qualcosa più da vicino sulle sue caratteristiche e sulle funzionalità.

Bicicletta elettrica pieghevole, la più piccola di sempre

La bicicletta elettrica pieghevole più piccola di sempre si chiama DRF ed è da 14 pollici. A produrla è un marchio che lavora sulle innovazioni nell’elettrico come DYU. Per intero la bici si chiama D3F 14 Inch Mini Folding Electric Bike. L’idea principale nasce dal voler fornire qualcosa di utile soprattutto ai pendolari che arrivando nella città di destinazione possono poi muoversi.

La bici più leggera
E-bike più leggera del mondo (Youtube DYU Cicle) Bicizen.it

Il design è compatto ed efficiente, riesce ad arrivare anche per la sua bellezza oltre che per l’utilità. La bici è dotata di un motore brushless da 250W e una potenza massima con una coppia di 10NM. Raggiunge una velocità massima di 24 chilometri orari. Inoltre può gestire una pendenza che raggiunge i 15 gradi.

La batteria è al litio da 36 V e 10 Ah offrendo un’autonomia di 20-50 km in modalità di accelerazione e di 40-55 in pedalata assistita. Per ricaricarla al massimo servono 5-6 ore. La due ruote pesa attorno a 17 kg e ne può caricare fino a 165.

Un portavoce dell’azienda ha specificato: “Il D3F è progettato per soddisfare le esigenze dei moderni pendolari urbani. Il design pieghevole, unito a prestazioni efficienti, lo rende una scelta ideale per chi cerca praticità e affidabilità nei propri spostamenti quotidiani”.

Impostazioni privacy