Alfa Romeo, il nuovo SUV è uno spettacolo: finalmente “senza veli”

L’Alfa Romeo ha diffuso i primi scatti del tanto atteso nuovo SUV, che ormai è pronto per il lancio. Ecco i dettagli.

Il 2023 è stato un anno molto positivo per il marchio Alfa Romeo che ha aumentato del 30% le sue vendite, grazie soprattutto al SUV Alfa Romeo Tonale che ha dominato la scena dal suo arrivo. Nel 2024 verrà poi al mondo un nuovo B-SUV, vale a dire l’elettrico Milano, che potrà essere scelto anche come ibrido con propulsore a benzina. La versione di base ad emissioni zero sarà dotata di un motore da 156 cavalli, alimentato da una batteria da 54 kWh, in grado di garantire 400 km di autonomia massima.

Alfa Romeo SUV
L’Alfa Romeo toglie i veli al suo ultimo bolide (Canva) – Bicizen.it

Si tratta di elementi condivisi con la Fiat 600e svelata lo scorso anno, ma anche con la Lancia Ypsilon prossima alla presentazione il 14 di febbraio e visto che tutte queste case fanno parte del gruppo Stellantis, non c’è da stupirsi. La nuova Alfa Romeo la vedremo il 10 di aprile, ma intanto, abbiamo già avuto un assaggio importante della sua linea fantastica in queste ore. Andiamo a scoprirla nei suoi dettagli.

Alfa Romeo, scopriamo il nuovo SUV Milano

Dopo un’attesa lunga oltre un anno, finalmente abbiamo scoperto le forme del nuovo SUV di casa Alfa Romeo. Infatti, sul tracciato di Balocco è andato in scena un test ufficiale, e quesa volta il marchio del Biscione ha deciso di mettere in mostra alcuni scatti, anche se la livrea non è di certo quella ufficiale. Infatti, sulla fiancata troviamo la scritta “Are you ready?“, piazzata per alimentare l’hype, tante volte ce ne fosse bisogno.

Alfa Romeo Milano prime foto
Alfa Romeo Milano in azione (YouTube) – Bicizen.iit

Per il resto, come vedete in questa foto, la mascherina anteriore è stata coperta, mentre la livrea è la classica copertura camouflage utile per non mostrare i propri segreti alla concorrenza. Pensate che gli ingegneri che si sono occupati di messa a punto e sviluppo sono gli stessi che si occuparono di gioielli come la 4C, la 8C, la Giulia e la Stelvio Quadrifoglio e la 33 Stradale, con quest’ultima che è la supercar svelata poco fa.

A guidare la squadra di sviluppo c’è Stefano Cereda, che ha parlato della ricerca estrema di una dinamica di guida eccellente, in modo da garantire un comfort di alto livello a chi sta al volante. Domenico Bagnasco, responsabile della validazione della sintesi dinamica, ha promesso il meglio del piacere di guida, così come Luigi Domenichelli, che valida tutti i sistemi del nuovo SUV in termini di prestazioni e comfort. In sostanza, l’Alfa Romeo sta sviluppando un modello davvero di alto livello, che possa far divertire chi si siede al volante e garantire un tipo di guida mai provato prima.

L’Alfa Romeo vuole piazzare un capolavoro, per quella che è la sua prima auto elettrica nella storia, con la possibilità di optare anche per l’ibrido a benzina. Di certo però, tutte le attenzioni saranno sul modello ad emissioni zero, quello che darà indicazioni importanti su come potrebbe andare il mercato del futuro. Nel video postato in alto, caricato sul canale YouTube “Rons Rides“, potete vedere le forme della Milano e la sua linea precisa.

Impostazioni privacy