Annuncio e firma, subito alla Ferrari: è un mito assoluto

Nelle scorse ore sui social la Ferrari aveva annunciato una firma importante ed è arrivata l’ufficialità: c’è l’accordo con un personaggio mitico.

Sono settimane importanti nel mondo Ferrari, che si prepara a vivere un 2024 ancora sugli scudi. Le vendite del 2023 sono andate a gonfie vele, con nuovi modelli e soprattutto one-off pronte ad essere svelate al pubblico nel corso dei prossimi 12 mesi. C’è poi anche la F1 che ormai è alle porte, con la presentazione della nuova monoposto di Maranello che è in programma per metà febbraio e su cui c’è una grande attesa da parte dei tifosi. Ma la Rossa non è solo corse su pista.

La Ferrari annuncia una firma importante
Il marchio della Rossa (Press Media) – bicizen.it

E’ dello scorso anno lo sbarco nel WEC con la sua nuova hypercar, con la quale ha centrato al primo colpo la 24 Ore di Le Mans. Ora la Ferrari vuole esplorare altri campi nei quali non si è mai gettata prima d’ora, oppure lo ha fatto in altro modo con partnership di altro tipo. Nelle scorse ore aveva fatto rumore il teaser uscito sui social che vedeva protagonista il mare, cosa che aveva fatto pensare a un possibile progetto riguardante gli off-shore o un accorso sempre più stretto con Riva. Invece ecco la sorpresa: la Rossa solcherà sì i mari, ma senza motore.

Ferrari, c’è l’accordo con un vero mito

La Casa di Maranello si prepara a “salpare” per i mari con chi per decenni lo ha fatto, ottenendo grandi successi. Parliamo di Giovanni Soldini che, dopo un’esperienza di 11 anni al fianco di Maserati, sarà il team principal della scuderia di vela del Cavallino Rampante. L’obiettivo della Ferrari è quello di costruire da zero l’imbarcazione per partecipare alle gare con il noto skipper, che seguirà il progetto nel suo intero ciclo. Il tutto tenendo a mente che la barca dovrà essere decisamente green.

Un nuovo traguardo e una nuova sfida per ampliare la nostra anima racing“, ha sottolineato il Presidente John Elkann, che in questo progetto velico per ora ha investito qualcosa come 20 milioni di euro. Mentre a La Repubblica, Soldini ha spiegato cosa ha in mente in lui insieme alla Ferrari. Ed è una imbarcazione diversa da quelle attuali, “né monoscafo né multiscafo“, insomma una vera novità. E come tutti i progetti inediti servirà del tempo per vederne la nascita.

Un mito firma con Ferrari
Il grande navigatore Giovanni Soldini (ANSA) – bicizen.it

Ci si chiede però quale sia il programma futuro della Ferrari con le imbarcazioni. A tutti è venuto in mente una possibile sfida futura in America’s Cup con Mercedes e Red Bull, che già appoggiano alcuni team ufficiali che partecipano alla famosa competizione velica. Ma in realtà si pensa soprattutto a cosa potrà fare con Soldini, che nel corso della sua carriera ha partecipato alle regate oceaniche più famose al mondo, sia in solitaria sia come membro di un equipaggio scelto. Inoltre ha compiuto il giro del mondo per ben due volte in solitaria. Gli manca però un record, il più prestigioso: il Trofeo Jules Verne. In pratica è il premio per chi circumnaviga il mondo a vela più velocemente. Si dovrà fare fare meno dei 40 giorni 23 ore e 30 minuti impiegati nel 2017 da Francis Joyon. Che sia il duo Ferrari-Soldini a batterlo?

Impostazioni privacy