Dimenticate il monopattino: c’è un nuovo mezzo che cambia la città

I monopattini sono tra i mezzi più innovativi dei giorni d’oggi, ma c’è qualcosa che li può già rimpiazzare nel cuore dei giovani.

Si sa che le vecchie generazioni sono sempre poco propense al cambiamento, in quanto si è trascorso ormai gran parte della propria vita con una serie di certezze che sembrano essere quasi sacre. Per questo motivo non sono di certo mancate le perplessità attorno ai monopattini elettrici, ma nonostante questo oggi sono tra i mezzi più usati.

Monopattini città addio Skwheel One quattro ruote pattini
Addio ai monopattini (bicizen.it)

Sono moltissime le aziende che hanno fatto in modo che questi veicoli potessero diventare molto ambiti dai giovani, dunque il loro ruolo doveva essere quello di garantire dei piccoli spostamenti in città. Infatti i monopattini puntano a creare una micro mobilità interna alle strade urbane, in modo tale da limitare quanto più possibile l’inquinamento.

La crescita dei monopattini ha fatto sì che nascessero anche dei modelli sempre più prestazionali, tanto è vero che oggi la maggior parte può toccare i 25 km/h come picco di velocità, nonostante il limite nei centri abitati sia di 20 km/h. Le novità elettriche però sono sempre in continua evoluzione e lo si vede per esempio anche con le e-Bike.

Queste due novità sono diventate ormai comuni, per questo motivo non ci si deve sorprendere se nel prossimo futuro possa diventare celebre e popolare anche un nuovo mezzo. Si trattano di pattini elettrici a quattro ruote, il che garantirebbe di muoversi molto rapidamente e in spazi contenuti, il che rivoluzionerebbe ancora di più il mondo della mobilità cittadina.

Skwheel One: ecco di cosa si tratta

Più che pattini, in questo caso si dovrebbe parlare di sci elettrici, ma dimenticatevi il loro utilizzo in montagna, con questi che non vi aiuteranno a pareggiare i tempi di Sofia Goggia. Questi sci sono invece cittadine, infatti presentano al di sotto ben due ruote per a testa, in modo tale da garantire velocità e semplicità nei movimenti.

Monopattini città addio Skwheel One quattro ruote pattini
Skwheel One (Skwheel Press Media – bicizen.it)

La presentazione ufficiale di questi modelli è avvenuta in occasione del CES di Las Vegas, con l’azienda che ha pensato che questa innovazioni potesse essere vincente che è la Skwheel. Quest’ultima ha dato vita agli One, ovvero una via di mezzo tra pattini e sci e che presentano però un motore in grado di garantire buone prestazioni.

Al proprio interno vi è infatti un piccolo propulsore elettrico da 600 W, il che garantisce una potenza complessiva, tra i due sistemi, di 2,4 kW. Non si deve pensare però alla classica mobilità che può derivare con monopattini o e-Bike, infatti in questo il picco prestazionale è davvero molto elevato, tanto è vero che i progettisti hanno dimostrato come si possano toccare gli 80 km/h.

Prestazioni davvero sensazionali, anche se rispetto ai “rivali” elettrici pecca nell’autonomia. Con una ricarica infatti questi Skwheel One sono in grado di rimanere in strada per soli 30 km. Il peso complessivo è di 12,5 kg, il che gli consente di poter essere molto semplici da portare con sé. I due sci si possono anche unire, una volta terminato il loro utilizzo, grazie all’uso di un telecomando, il che dimostra come la mobilità e lo sviluppo tecnologico sia sempre di più in crescita.

Impostazioni privacy