E-Bike, stai molto attento se la compri: questo non te lo dice nessuno

Sono molti quelli che hanno deciso di comprare una e-Bike, ma c’è un particolare che non viene mai evidenziato. Se l’acquisti stai molto attento, potresti pentirtene.

Il mondo delle due ruote è stato letteralmente travolto dall’elettrico. La bici con la pedalata assistita è diventata un vero e proprio fenomeno, oggi sembra che tutti ne vogliano una.

Attento all'acquisto dell'ebike
E-Bike, stai molto attento (Bicizen.it)

Il mercato di questo speciale mezzo è in grande crescita in tutto il mondo, compresa l’Italia. Nel nostro paese nel 2023 sono stati acquistati ben 370mila modelli. Pensate che negli Stati Uniti d’America negli ultimi quattro anni si è segnato un +400% nelle vendite di questo mezzo di trasporto con 1.1 milioni di pezzi acquistati dagli americani nel 2022.

Se la bici ha riacquistato notorietà nel periodo della pandemia da Coronavirus, quella sana abitudine per alcuni è diventata quotidianità. L’elettrico ha permesso di andare sulle due ruote anche a chi precedentemente per vari motivi non poteva salire su una bici con pedalata classica. Un passo in avanti dunque quello fatto verso l’inclusività, come quello sostenuto nei confronti dell’ambiente. Nonostante questo ci sono delle cose che andrebbero sempre sottolineate prima di acquistare un modello nuovo, particolari che in pochissimi sottolineano.

E-Bike, devi saperlo

Acquistare un’e-Bike è una scelta giusta per tantissimi motivi, ma nonostante questo andare alla cieca nella scelta può essere un rischio davvero grande da correre.

Moto.it ci svela diversi particolari che dobbiamo controllare sempre quando ci approcciamo all’acquisto di un mezzo a pedalata assistita. Cose che sicuramente molti di voi ignoravano fino a oggi.

Scelta sull'e-bike
Ebike, non farlo (Bicizen.it)

Per prima cosa si devono controllare tutte le parti principali, soprattutto se andiamo a effettuare l’acquisto da un privato che ci sottolinea di “averla usata pochissimo”. Dobbiamo dunque confrontarci con telaio, sospensioni, ruote, freni e trasmissione.

Ci sono poi delle altre cose importanti da constatare e cioè la verifica della capacità della batteria. Anche nei modelli nuovi infatti ci sono dei limiti che a volte non ci soddisfano. Se non facciamo specifiche domande al rivenditore potremmo trovarci anche di fronte a brutte sorprese o al peggio rimanere per strada senza più energia e costretti dunque a pedalare muscolarmente.

Se la perfezione non esiste ogni modello ha i suoi pro e i suoi contro che è giusto noi conosciamo quando andiamo a investire i nostri risparmi per acquistare un nuovo modello. A questo punto se tutto ci soddisfa possiamo fare la transazione e tornare a casa con la nostra nuova e-bike.

Impostazioni privacy