Perché i ladri rubano le marmitte? C’è una motivazione incredibile

Crescono sempre di più i furti delle marmitte delle automobili, con la motivazione attorno a questo business che è davvero pazzesca.

Purtroppo i casi di furti in Italia sono diventati sempre più frequenti, il che ha portato la popolazione a essere sempre più diffidente verso il prossimo. Lo si denota dal fatto che ormai le inferriate e gli allarmi sono tra i primissimi acquisti di tutti coloro che hanno deciso di acquistare una nuova casa, ma anche con le automobili la situazione di certo non migliora.

Auto marmitte furti business boom motivo
Business ladri marmitta auto (Canva – bicizen.it)

Sono davvero tantissimi coloro che negli anni si sono arricchiti rubando le automobili, o solo dei pezzi, per poi rivenderli al mercato nero o da alcuni meccanici di certo non troppo onesti. Il fatto di poter acquistare dei prezzi di ricambio a prezzo vantaggioso alle volte non fa pensare a dove possano essere derivati.

I punti essenziali di un’automobile al giorno d’oggi sono diversi, ma da ormai tantissimi anni uno degli aspetti fondamentali è legato alla marmitta. Quest’ultima fa parte dell’impianto di scarico e ha il compito di espellere i gas di combustione, grazie alla presenza di una serie di tubi che devono essere perfettamente funzionanti.

Negli anni queste marmitte si sono sempre di più evolute e migliorate, in modo tale anche da poter venire incontro ai cambiamenti e alle esigenze dell’ambiente. Peccato però che da tempo sembrano essere diventate uno dei principali obiettivi da parte dei ladri di tutta Italia, con questo business che è diventato sempre più richiesto e con gli automobilisti che sono terrorizzati da questi cambiamenti.

Perché si rubano le marmitte? Ecco il motivo incredibile

Uno dei paesi che sembra essere stato fortemente colpito dal business dei furti delle marmitte è Angri, in provincia di Salerno. A riportare i fatti è cornachesalerno.it, con questo che testimonia come ci siano diversi ladri nel paese che decidano di operare di notte per poter sfruttare le tenebre per i loro loschi affari.

Auto marmitte furti business boom motivo
Ecco perché si rubano le marmitte dell’auto (Canva – bicizen.it)

Infatti sembra che nessuno abbia visto con precisione chi siano questi delinquenti che decidono di notte di sottrarre le marmitte dalle auto dei poveri cittadini che probabilmente in quel momento si stanno solo godendo il meritato riposo. Il motivo però per il quale non è solo Angri, ma è un po’ tutta Italia che sta avendo questi problemi, è legato al fatto che le marmitte presentano il palladio al proprio interno.

Si tratta infatti di un metallo raro e che ha un grande utilizzo non solo come catalizzatore, ma anche in gioielleria. Per questo motivo il suo valore è considerato estremamente prezioso e il fatto che nella marmitta delle auto sia facile ricavare il palladio, fa sì che sia diventata negli anni una delle componenti delle automobili maggiormente rubata e richiesta dai ladri.

Il metallo in questione infatti lo si può vendere fino a 70 Euro al grammo, cifre che sono davvero incredibili, considerando come in alcune automobili ci siano diversi grammi di esso al suo interno. Per rubare una marmitta è necessario tagliarla con un flex portatile, con il lavoro che è rapido e veloce. Nella marmitta inoltre si ricavano anche il platino, a 30 Euro al grammo, e il rodio, a 400 Euro al grammo.

Impostazioni privacy