Briatore, frecciatina a Ferrari dopo l’affare Hamilton : “Puoi avere pure Batman ma…”

Flavio Briatore ha espresso la propria idea sull’arrivo in Ferrari di Lewis Hamilton, e non è apparso troppo favorevole. Ecco perché.

La stagione di F1 targata 2024 è ormai alle porte, ma l’inverno che ci ha separato dal suo inizio ci ha già regalato una valanga di emozioni. Lewis Hamilton ha firmato con la Ferrari, portando a termine il sogno di una vita, quello che coltivava, come tutti gli altri piloti, sin da quando era piccolo, e la sua felicità è più che comprensibile in un momento di questo tipo. Anche se un vecchio membro del Circus come Flavio Briatore è apparso scettico.

Briatore frecciata alla Ferrari
Briatore manager di successo (ANSA) – Bicizen.it

In verità, l’ex team principal di Benetton e Renault non ha detto nulla di che, dal momento che si è soffermato sull’importanza capitale che oggi assume la monoposto. La Ferrari ha il compito di realizzare un’auto competitiva, e forse questo è il momento perfetto per farlo. La Mercedes si ritroverà senza dubbio indebolita senza Hamilton, mentre la Red Bull deve affrontare lo scandalo interno, che ha colpito il team principal Christian Horner.

Per questo motivo, è chiaro che a Maranello ci siano tutte le carte in regola per fare bene in vista dei prossimi anni, con Briatore che in ogni caso ha centrato il punto, facendo i complimenti ad Hamilton ed alla Ferrari per l’affare. Anche dalle sue parole si può capire una sorta di stupore per l’accordo tra le parti in causa, che come detto in precedenza, è stata una sorpresa assoluta per tutto il paddock, visto che era a dir poco imprevedibile.

Briatore, ecco cosa pensa di Hamilton in Ferrari

Tutti gli esperti del mondo della F1 ci hanno tenuto a dire la loro sull’affare del secolo, quello del passaggio di Lewis Hamilton alla Ferrari. Da questo non poteva esimersi Flavio Briatore, che ha detto chiaramente quanto però sarà importante avere una macchina al top, altrimenti, anche l’ingaggio di un top driver del genere sarà stato inutile. Nell’intervista rilasciata ai microfoni di “LaPresse“, l’ex team principal è stato chiaro.

Flavio Briatore parole forti
Flavio Briatore festeggia sul podio (ANSA) – Bicizen.it

Ecco le sue parole: “Sono molto stupito dal passaggio di Hamilton in Ferrari, avrà avuto le sue motivazioni. L’unica cosa che posso dire è fare tanti auguri a Lewis ed alla Ferrari stessa. Il perché sono sorpreso? Beh, credo che la Mercedes abbia fatto tantissimo per lui, e non so se condividere o meno la scelta. Se non hai un’auto competitiva puoi avere anche Batman nel team, ma non è che il pilota possa fare più di tanto la differenza. Ormai è fondamentale che l’auto funzioni“.

Briatore, come al solito, non le ha mandate a dire, esprimendo il proprio pensiero senza peli sulla lingua. Il manager piemontese è uno che di solito ci vede lungo in queste situazioni, anche se la sua affermazione è quella che più o meno hanno fatto tutti. La Ferrari sarà finalmente in grado di schierare un’auto vincente? Oppure Hamilton farà la fine di Fernando Alonso e Sebastian Vettel? Dopo tanta attesa lo scopriremo presto.

Impostazioni privacy