Titici Hub, la novità che spiazza: ma di cosa stiamo parlando?

Si è parlato moltissimo del Titici Hub nelle ultime settimane, un’esperienza straordinaria che spiazza. Ma di cosa stiamo parlando? Andiamo a scoprirlo più da vicino.

Si tratta di un momento dedicato all’alta tecnologia e che interessa questo mondo a noi tanto caro. La sua grandezza nel settore è stata resa nota da chiunque ha avuto la possibilità di assistere a una meraviglia rigorosamente hi tech.

Titici Hub
Titici Hub, di cosa stiamo parlando? (Instagram @titicibike) Bicizen.it

I tempi sono cambiati per il nostro sport preferito, andare in bici infatti non è più solo una questione di salire in sella e muoversi lungo le dune di una strada in cemento o di un bosco fatto di terra. L’esperienza può essere differente sotto diversi punti di vista ed è per questo che sono sorte molte novità nel settore.

Di certo l’evoluzione tecnologica ha fatto il suo, regalandoci delle possibilità ben superiori a quelle che ci potevamo aspettare e delle sorprese da non sottovalutare. Oggi vogliamo immergerci nella realtà di Titici Hub per raccontarvi davvero qualcosa di singolare che è mossa dalle emozioni e dalla forza che ci regala la bici sotto ogni punto di vista. Andiamo dunque per gradi a presentarvi una delle realtà più interessanti del momento.

Titici Hub, ci siete mai stati?

Titici Hub è una novità incredibile per gli appassionati di bici. Si tratta della nuova e splendida sede del bike brand mantovano che ormai è leader da anni in questo specifico settore. Un complesso che si estende per oltre 3mila metri quadrati.

Titici Hub tutto quello che c'è da sapere
Titici Hub, cos’è? La spiegazione (Instagram @titicibike) Bicizen.it

All’interno troviamo diverse aree tra cui l’Heritage Museum, un’area dedicata completamente all’innovazione e tecnologia, il settore dedicato alla ricerca e allo sviluppo, il Flagship Show-Room e la possibilità di montaggio professionale di bici.

Chiunque può prenotare online la sua visita all’interno di questo straordinario edificio, andando direttamente sul sito del brand, ed è tutto totalmente gratuito. Saremo guidati all’interno di un nuovo mondo con la possibilità anche di acquistare la bici per noi più adatta.

Per gli appassionati la parte migliore è sicuramente il museo che ci prepara a tutti gli splendidi oggetti targati Titici e tutti i modelli di questa casa lanciata sul mercato per la prima volta nel 1961. Vedremo i telai che hanno fatto la storia di questa bici.

E inoltre sarà possibile in un certo senso anche vedere il futuro, proiettarci verso qualcosa di unico per comprendere un mondo che per noi si fa sempre più interessante sotto ogni punto di vista.

Impostazioni privacy