Michael Schumacher, annuncio scioccante: l’hanno messa in vendita

C’è una notizia che ha del clamoroso e che si lega, in un certo senso, a Michael Schumacher. Ecco cosa è accaduto.

La carriera di Michael Schumacher è stata ricca di successi ed imprese leggendarie, ma non sono mancati alcuni momenti più complicati. Infatti, dopo l’addio alla Benetton ed i primi due titoli mondiali, il Kaiser di Kerpen dovette affrontare parecchie difficoltà in Ferrari, accettando la sfida di provare a riportare il Cavallino al top. Il 1996 fu il primo anno in rosso, nel quale arrivarono le prime imprese, ma pensare di vincere il campionato si rivelò subito impossibile.

Schumacher auto in vendita
Schumacher ai tempi della Ferrari (ANSA) – Bicizen.it

Infatti, la Ferrari era ben lungi dall’essere l’auto più performante, con Schumacher che però si invento dei capolavori vincendo a Barcellona, Spa-Francorchams e Monza. La grande rivale, che dominò quella stagione, era la Williams, che all’epoca era il punto di riferimento, in un’altra F1 rispetto a quella di oggi. Andiamo a vedere la vettura che è stata messa in vendita relativamente a quella stagione.

Schumacher, ecco l’auto messa in vendita

La piattaforma Speedmaster ha mostrato un modello unico che è stato messo in vendita, e stiamo parlando della Williams-Renault FW18, una monoposto che fu guidata da Jacques Villeneuve e Damon Hill, e che fu progettata da Adrian Newey. Nello specifico, la vettura, di cui non è stato reso noto il prezzo di vendita, è quella del canadese, come si può capire dal numero 6 che utilizzò in quella stagione, e contro la quale si dovette scontrare Michael Schumacher.

Williams FW18 in vendita
Williams FW18 in mostra (Speedmaster) – Bicizen.it

Il tedesco, nel 1996, era al debutto in Ferrari, e riuscì a vincere ben tre gare contro una Williams che era troppo superiore, e che portò a casa entrambi i titoli, con Hill campione tra i piloti. Tuttavia, questa è l’auto del magnifico sorpasso di Villeneuve all’esterno di Schumacher ad Estoril, quello che Jacques stesso ha definito come il miglior sorpasso della sua carriera, con il quale costruì la sua vittoria al Gran Premio del Portogallo.

Il canadese era al debutto assoluto in F1, e fu protagonista di una stagione eccezionale. Infatti, vinse ben quattro gare e perse il titolo solo nel finale di Suzuka, ottenendo la pole position al debutto in Australia. Nella tappa di Melbourne, Villeneuve dominò la scena, ma a causa di un problema tecnico dovette cedere la vittoria al compagno di squadra, perdendo punti poi risultati decisivi per l’esito di quel campionato.

Su 18 gare, la FW18 ne vinse 12, mettendo a referto altrettante pole position, dimostrandosi una delle auto più forti della storia della Williams, ma anche della F1 in generale. Il motore era un V10 di casa Renault, che fece per quell’anno debuttare una specifica evoluta, la RS6B, che portò la potenza massima a quota 690 cavalli.

Sul fronte del telaio e dell’aerodinamica, era un’evoluzione del modello del 1995, con pance laterali più alte ed un’ala posteriore che, tramite degli scivoli, si collegava alle fiancate. Nel video qui postato, caricato sul canale YouTube StephenJustinn“, potete ammirare questa splendida manovra di Villeneuve, che all’esterno, superò il tedesco ipotecando la vittoria della gara portoghese.

Impostazioni privacy