Quartararo sgancia la bomba contro Morbidelli: parole di fuoco

Il campione del mondo 2021, Fabio Quartararo, ha rilasciato un’intervista in cui ha parlato in modo poco lusinghiero di Morbidelli.

La stagione 2024 si preannuncia più combattuta che mai e non solo perché Marc Marquez sulla Ducati è un fattore che va tenuto in considerazione, ma anche perché la Dorna ha fatto delle concessioni di sviluppo e test che potrebbero consentire a Yamaha, Honda, KTM e Aprilia di avvicinarsi alla moto di Borgo Panigale.

Quartararo spara a zero su Morbidelli
Quartararo senza peli sulla lingua su Franco Morbidelli: ecco cosa ha detto – Ansa Foto – bicizen.it

Se dunque la concorrenza all’interno della stessa Ducati sarà accesissima, con Pecco Bagnaia che dovrà difendere il titolo dai compagni di marca Martin, Bezzecchi, Marquez e dal compagno di scuderia Bastianini, quella delle case rivali non sarà da meno e uno dei pericoli maggiori è rappresentato da Fabio Quartararo.

Il pilota francese di chiari origini italiane era considerato un predestinato sin dall’età di 14 anni, quando vinceva tutte le gare con una facilità disarmante nel Cev. Il suo approdo nel motomondiale è stato meno esaltante di quanto ci si aspettasse, “El Diablo” non è riuscito a diventare campione del mondo né in Moto 3 né in Moto 2, ma nessuno ha mai messo in dubbio il suo potenziale (d’altronde anche un fenomeno come Stoner ha vinto solo in MotoGP).

Così quando al debutto nella classe regina ha dimostrato di poter rivaleggiare con Marquez, arrivando ad insidiarlo in più di un GP, tutti erano convinti che Quartararo avrebbe raccolto il testimone di Marquez e aperto un capitolo di dominio. Nel 2021 è arrivato il primo successo mondiale, ma nel 2022 ha dilapidato un mondiale già vinto e l’anno scorso – a causa di una moto non competitiva – non è mai stato veramente in lotta.

Fabio Quartararo non nasconde il poco feeling con Morbidelli: “Ho parlato più con Rins in un test”

Qualunque sia l’esito di questa stagione di MotoGP, Fabio si prepara a viverla con uno spirito positivo e con sensazioni decisamente differenti rispetto all’anno scorso. Non solo la moto e cambiata e sembra più performante, ma è cambiato anche il compagno di squadra. Morbidelli, pilota con cui ha fatto team per gran parte della sua esperienza nella classe regina, è passato a Pramac e al suo posto è giunto Alex Rins.

Quartararo spara a zero su Morbidelli
Il pilota francese non ha nascosto che il rapporto con Morbidelli non è stato dei migliori – Ansa Foto – bicizen.it

Con lo spagnolo si è instaurato subito un rapporto più stretto e Quartararo lo ha sottolineato in una recente intervista: “Con Alex mi sono trovato molto bene. In pratica ho parlato e avuto più contatti con lui in un test che con Morbidelli in quattro anni. Questo è quello che penso e questa è la realtà”.

Insomma Fabio non nasconde che con Franco Morbidelli non c’era un buon rapporto e sottolinea come il poter condividere sensazioni e idee sull’andamento e sullo sviluppo della moto possa permettere di ottenere migliorie tecniche e anche risultati migliori rispetto alla scorsa stagione: “È bello poter andare dall’altra parte del box e parlare con naturalezza. Prima, quando c’era Franco, non osavo”.

Prima di chiudere l’intervista, il pilota transalpino riserva un’altra frecciata all’ex compagno romano: “Con Alex c’è questa rivalità, lui vuole battermi e io voglio batterlo. Ma preferisco batterlo arrivando primo e lui secondo, piuttosto che arrivare decimo e undicesimo”.

Impostazioni privacy