Sainz la spara grossa, ma fa sognare i tifosi Ferrari: sentite cosa ha dichiarato

Alla vigilia del campionato, il pilota spagnolo ha ambizioni altissime: le sue parole scatenano forte entusiasmo tra i fani del Cavallino

Nella giornata di martedì 13 febbraio la Scuderia Ferrari ha tolto i veli alla SF-24, la vettura che sarà affidata a Charles Leclerc e Carlos Sainz per il campionato 2024 di Formula 1. La nuova nata a Maranello è già scesa in pista percorrendo i primi 200 chilometri nel consueto shakedown sul circuito di Fiorano. I tifosi della Rossa se ne sono innamorati dal primo momento, e adesso sperano che possa rivelarsi anche vincente, oltre che bella ed affascinante.

Sainz fa sognare i tifosi della Ferrari
Il pilota spagnolo ha grandi ambizioni per il 2024 (Foto “X” Scuderia Ferrari) – Bicizen

Come ogni anno, nella stessa giornata della cerimonia di presentazione, i piloti della Ferrari e il team principal, Frederic Vasseur, hanno iniziato a rilasciare le prime dichiarazioni ufficiali. Tra i tanti argomenti affrontati, si è parlato ovviamente anche delle ambizioni stagionali e tutti i protagonisti hanno convenuto col fatto che questo sarà un campionato cruciale per la squadra di Maranello: l’obiettivo dell’intero team è riscattare un 2023 che si può benissimo definire al di sotto delle aspettative, nonostante i progressi nel finale.

Ferrari, Sainz e le ambizioni iridate: lo spagnolo fissa alta l’asticella e fa sognare i tifosi della ‘Rossa’

Tra i ferraristi, colui che si è mostrato più ottimista nella giornata di presentazione è Sainz. Un ottimismo che lo spagnolo – che alla fine dell’anno saluterà il Cavallino per far spazio a Lewis Hamilton – ha confermato in una lunga intervista durante la quale ha lanciato, anche un po’ coraggiosamente, una vera e propria sfida al campione del mondo in carica Max Verstappen.

Sainz fa sognare i tifosi della Ferrari
Sainz e l’obiettivo iridato: le sue parole alla vigilia del campionato (Foto “X” Scuderia Ferrari) – Bicizen

Anno nuovo, nuove opportunità per nuovi successi, le prime parole di Sainz ai microfoni di Marca non lasciano spazio a qualsiasi tipo di dubbio: l’obiettivo dello spagnolo è togliersi grandi soddisfazioni prima di salutare Maranello. E le osservazioni fatte in seguito ne sono un’altra testimonianza: “Ho pressione su di me, la stessa di sempre, così come non è cambiata la voglia di vincere e diventare campione. Io e la Ferrari abbiamo lo stesso obiettivo e la stessa ambizione: siamo focalizzati sull’avere la macchina migliore possibile”. 

Quanto alla sfida alla concorrenza, il numero 55 ha affermato: “Verstappen è il chiaro favorito, e anche la Red Bull ha migliorato la macchina per il 2024. Ma la Ferrari ha finito forte, abbiamo lavorato tanto e siamo fiduciosi di iniziare come abbiamo finito. Nessuna distrazione dal tema mercato: “Non sono preoccupato per il futuro”, ha assicurato Sainz in conclusione, scaldando ulteriormente l’animo dei tifosi ferraristi. Staremo a vedere se tali proclami otterranno poi un concreto riscontro dalla pista.

Impostazioni privacy