Sai che puoi prendere una multa solo se tieni il finestrino aperto? Ecco a cosa devi fare attenzione

Si può prendere una multa se si tiene il finestrino aperto? Appare una cosa incredibile e inverosimile, eppure è successo. Andiamo a scoprire dove.

Nonostante questo possa apparirvi un’assurdità in realtà lo abbiamo visto verificarsi nel nostro paese e per circostanze molto difficili da credere.

Multe per il finestrino aperto
Finestrino aperto, ecco la multa (Bicizen.it)

I finestrini delle automobili sono una parte importante anche quando si è alla guida perché permettono di farci prendere aria quando fa caldo d’estate e di spannare i vetri durante l’invero. Un tempo erano tutti con la manovella manuale, ora invece sono diventati elettrici in tutti i modelli. In alcune auto sono addirittura “intelligenti” e funzionano con i comandi vocali.

Sono molte le regole che conosciamo sui finestrini come quelle che ne vietano, in alcuni casi, quelli oscuri. Cose che conosciamo, ma molto lontane dall’idea che possa arrivare una multa qualora il finestrino fosse aperto. Andiamo a scoprire un particolare episodio che lascia davvero senza parole.

Un fatto che potrebbe fare giurisprudenza e che di fatto potrebbe entrare nella storia delle nostre quattro ruote. Un caso per farvi capire come a volte sbagliate senza nemmeno rendervene conto.

Finestrino aperto e multa, ecco perché

La storia della multa per il finestrino aperto della macchina ci arriva da Montecatini, comune che si trova in provincia di Pistoia nella nostra splendida Toscana. Ma cosa è successo?

Come raccontato da AgenziaAutoTeam infatti il possessore di una Mercedes ha lasciato l’autovettura in sosta, regolarmente, con un finestrino aperto e si è visto recapitare una multa da 39 euro. Questo perché seguendo alla lettera il Codice della Strada non si può fare.

Auto finestrino
Attenti al finestrino dell’auto (Bicizen.it)

Ogni automobilista deve tenere tutte le cautele per scoraggiare i malintenzionati a commettere un furto. Lasciare i finestrini aperti di fatto risulta tra i “reati” di favoreggiamento al furto. Di sicuro l’automobilista non ha affatto notato questa imprecisione e ci sarà rimasto male per la multa.

Insomma si rischia di subire oltre il danno anche la beffa e questo potrebbe essere anche un modo per dare un alibi all’assicurazione e non pagare un eventuale furto o danno vandalico. Insomma quando uscite dalla vostra auto assicuratevi che tutti i finestrini siano chiusi per evitare che la situazione possa diventare ancor più complicata.

Di certo si tratta di un cavillo del Codice della Strada che non verrà attivato da ogni vigile della strada, ma che potrebbe portarvi comunque in alcuni casi a prendere una multa ben salata. Fate attenzione, eviterete di dover pagare 39 euro.

Impostazioni privacy