Tesla, Musk svela le carte: il prossimo modello è da film di fantascienza! Incredibile quello che riuscirà a fare

Quanto in là è disposto a spingersi Elon Musk per stupire i clienti? Il brand americano Tesla ha svelato l’ennesimo progetto fuori di testa e questa volta, si scade nella pura fantascienza.  

Non è giusto porsi dei limiti, quando si progetta l’automobile del futuro, dopo tutto, a conti fatti, anche le automobili elettriche sembravano pura fantascienza prima che marchi come Tesla iniziassero realmente a produrle in serie. Lo sanno molto bene gli ingegneri del brand a cui a quanto pare il CEO della compagnia ha detto di non porsi limiti.

Elon Musk automobile che vola
Elon Musk, stavolta ha esagerato…. (Ansa) – Bicizen.it

L’estroverso CEO della compagnia americana Elon Musk ne ha avuti di grattacapi negli ultimi mesi, a partire dall’incendio alla Gigafactory di Berlino operato da un gruppo di attivisti che Musk stesso ha definito col suo solito savoir faire: “Gli ecologisti più stupidi di sempre”. Tra tanti problemi però, c’è tanta carne al fuoco per il futuro del marchio con progetti di ogni tipo…

La compagnia sta lavorando su diverse vetture, dalla Roadster che promette ri rivoluzionare il primo veicolo mai costruito dall’azienda americana al Tesla Semi, la motrice elettrica del futuro fino al Cybertruck appena uscito che non ha ancora finito di stupire il pubblico passando per la Model 2, l’utilitaria di Tesla che è forse il progetto più atteso del marchio. E poi, ecco spuntare l’idea di un’auto volante!

Le auto, per Elon Musk, possono volare!

Durante una recente apparizione presso il The Don Lemon Show il CEO in persona ha parlato del progetto Tesla Roadster per cui non sembra avere le idee molto chiare. Al di là delle dichiarazioni su un’accelerazione da monoposto di Formula Uno, Elon Musk ha parlato direttamente di implementare tecnologia di Space-X, la compagnia che studia i viaggi nello spazio, sulla sua vettura in arrivo.

Auto volante Tesla
Tesla, ancora un progetto assurdo (Ansa) – Bicizen.it

“Esatto, la Roadster sarà una collaborazione tra Tesla e Space-X. Quindi, potete aspettarvi qualcosa di simile a dei razzi sulla vettura ovviamente”, le parole di Musk che sono anche difficili da interpretare. Di fronte a queste frasi, qualche esperto ha pensato addirittura ad un’auto volante, dopo tutto compagnie come Alef o X-Peng stanno già lavorando a dei progetti simili che sono ad ottimo punto nello sviluppo.

Alla domanda diretta dell’intervistatore sull’auto e sul fatto che possa volare, Musk avrebbe risposto così: “Non è del tutto fuori discussione. Non posso svelare niente, per ora, non voglio rivelare le parti più interessanti dell’auto prima che sia il tempo di farlo”. Parole criptiche ma sarà soltanto un modo per fare dell’hype spicciolo o dobbiamo prepararci a decollare con la nuova cabrio del marchio?

Impostazioni privacy