Vai in moto fuoristrada? Anche qui hai dei divieti, ma non lo sai: attento

Se vai in moto fuoristrada credi di poter fare tutto quello che vuoi? Non è assolutamente così, anche qui hai dei divieti ma spesso non lo sai.

Fai attenzione perché puoi trovarti ad affrontare delle multe molto salate e a volte addirittura il ritiro della patente.

Ecco come andare con le moto fuoristrada
Moto fuoristrada, tutta la verità (Bicizen.it)

Spesso si associa il Codice della Strada solo a ciò che avviene sulla carreggiata, ma in realtà non è tutto delimitato a quello. Diventa interessante approfondire dunque questo discorso che è fin troppo spesso sottovalutato da chi viaggia sulle due ruote. In realtà merita ampio spazio per una perfetta consapevolezza dei mezzi che andiamo a utilizzare.

Come vi diciamo sempre però al primo posto tra le regole c’è sicuramente quella di utilizzare il buonsenso e di evitare di rendere tutto più difficile con scelte azzardate. Ricordate infatti che per prima cosa, quando siete su qualsiasi vettura, c’è in ballo la vostra salute se non la vostra vita. Esagerare dunque diventa pericoloso a meno che non sia in competizioni sportive con tutte le dovute attenzioni e precauzioni del caso.

Ora andiamo a vedere quelle che sono le cose vietate quando con la moto si va fuori strada.

Moto, divieti fuori strada

Anche quando andiamo in moto fuori strada ci dobbiamo rendere conto che ci sono diverse leggi sia se siamo su una moto che su un altro mezzo come una bici, un 4×4 o un quad. Purtroppo però in questo campo c’è ancora molta confusione.

Moto fuoristrada verità
Moto, tutto quello che c’è da sapere sul fuoristrada (Bicizen.it)
Moto fuoristrada verità
Moto, tutto quello che c’è da sapere sul fuoristrada (Bicizen.it)

Al momento rimane molta incertezza però sulla convivenza tra i vari tipi di veicolo e gli escursionisti a piedi, almeno in questo senso si dovrebbe essere più chiari per evitare quelle che potrebbero essere delle vere tragedie.

Tra i divieti c’è quello di muoversi su strade agro-silvo pastorale, passi di montagna a fondo naturale strade a uso forestale, mulattiere e sottobosco. Va inoltre evidenziato che ogni singola Regione può deliberare a suo piacimento la qualifica delle strade in base all’articolo V della Costituzione italiana.

Nel dicembre del 2021 è stato approvato un decreto molto chiaro in questo senso che vieta il transito ai veicoli sulle aree suddette cercando di fare chiarezza in un ambito di cui si è parlato davvero troppo poco in passato. Quello che appare evidente è che si debba fare più sensibilizzazione per fare in modo anche che queste dinamiche diventino chiare a chi affronta questo tipo di percorsi fuori strada anche con la moto.

Impostazioni privacy