Tesla umiliata dalla rivale: che tonfo per Elon Musk

Il duello tra Volkswagen e Tesla continua, con Elon Musk che questa volta deve leccarsi le ferite vista una simile batosta.

Il mondo sta cambiando e vira sempre di più verso la produzione di auto elettriche, con Elon Musk e la sua Tesla che sono stati tra i primi a puntare in modo concreto su questo cambiamento. Lo si è visto quando già all’inizio del nuovo Millennio, la casa americana stava progettando una serie di berline di ottima caratura del tutto a impatto zero, ma ora le rivali sono tantissime.

Volkswagen ID.4 auto elettrica Germania vendita
Elon Musk, problemi per Tesla (Ansa – bicizen.it)

L’Unione Europea sta apportando una serie di direttive che obbligheranno le aziende a produrre quante più auto elettriche possibili e al momento il 2035 sarà l’anno della svolta definitiva. Per questo motivo grandi colossi stanno andando in quella direzione, tra cui la Volkswagen, nonostante i problemi di natura economica che questa scelta sta comportando.

La gamma ID, quella elettrica della casa di Wolfsburg, ha dovuto subire alcuni rallentamenti di produzione, ma forse il peggio è passato. La Germania era infatti una delle nazioni nelle quali vi era maggiore seguito attorno alle auto Tesla, ma l’ultimo periodo ha evidenziato un sostanziale cambiamento e ora è la Volkswagen a sorridere.

Gruppo Volkswagen asfalta la Tesla: aprile d’oro in Germania

Sono arrivati alla fine i risultati legati alle vendite di auto elettriche in Germania nel mese di aprile 2024 e i dati evidenziano un dominio da parte della Volkswagen. La casa centrale di Wolfsburg ha nei modelli ID.4 e di ID.5 le due varianti che hanno venduto maggiormente sul mercato, con un totale di ben 3234 modelli.

Volkswagen ID.4 auto elettrica Germania vendita
Volkswagen ID.4 (Volkswagen Press Media – bicizen.it)

Subito alle loro spalle, con queste due auto che sono state accomunate, c’è la “sorellina” ID.3 con 1992 modelli, mentre il podio lo chiude la Skoda, altra grande realtà del Gruppo Volkswagen, con la Enyaq che si fa strada con ben 1469 modelli. Il trionfo totale del Gruppo però si ha con la presenza della Audi Q4 al quarto posto, monopolizzando così tutte le prime posizioni.

La Tesla Model Y è crollata nelle vendite, visto che con 1102 modelli si piazza solo al sesto posto, alle spalle anche della BMW iX1. Quello che sembrava dover essere un successo e un dominio senza discussioni, con il tempo è chiaro come la Tesla dovrà cercare di apportare importanti modifiche per poter contrastare un mercato dell’elettrico che sta vedendo le aziende tedesche sempre più apprezzate, almeno all’interno della Germania, nazione tra le principali per lo sviluppo di queste vetture.

Impostazioni privacy