Rivoluzione Porsche, sarà una prima volta storica: il modello più innovativo di sempre

La Porsche è un punto di riferimento per gli appassionati e ora si rinnova in modo unico con un modello mai visto prima.

Non esistono solo dei marchi che sono in grado di entrare nel mito, ma ci sono proprio dei modelli particolari che nella storia lasciano un segno indelebile. Se la Porsche infatti è sempre stata vista come sinonimo di fascino e di bellezza, è innegabile il fatto che il modello che ha saputo ottenere i maggiori risultati negli anni sia la 911.

Porsche 911 ibrida novità auto occasione prezzo
Partita la rivoluzione in casa Porsche (Canva – bicizen.it)

Siamo di fronte a un modello iconico, nettamente il più venduto di sempre nella storia della Porsche, con il suo stile e il suo design che è inconfondibile. Attualmente la casa di Stoccarda mette in evidenza un’auto da 452 cm di lunghezza, una larghezza da 185 cm e un’altezza da 130 cm, il che la rende omologata o per quattro per due persone.

Al proprio interno vanta un eccezionale schermo da 10,25 pollici, il che permette di avere a disposizione un eccezionale sistema multimediale, garantendo anche una connessione al web. Il motore attuale è un eccellente V6 da 3000 di cilindrata che ha modo di erogare un massimo di 385 cavalli, il che permette di toccare un picco di velocità da 293 km/h. Il consumo medio è di 10,3 litri ogni 100 km, con il prezzo base che è di 127.420 Euro, ma ora c’è una novità pazzesca.

Porsche 911 diventa ibrida: prima volta nella storia

Alla fine è giunto il tanto atteso passaggio a una gamma che inizia a farsi sempre più elettrica. Il 28 maggio 2024 infatti, la Porsche presenterà al mondo intero il primo storico modello tedesco in versione ibrida. Una rivoluzione sensazionale e che era nell’aria, ma la Porsche 911 inizia già a ottenere i primi grandi risultati, superando le attese.

Porsche 911 ibrida novità auto occasione prezzo
Porsche 911 ibrida (Porsche Press Media – bicizen.it)

Questa auto infatti è stata testata per la prima volta in occasione del circuito del Nurburgring, con un tempo di percorrenza di 7 minuti 16 secondi e 934 decimi. Un tempo eccellente, ottenuto dal brand ambassador Jorg Bergmeister, che ha saputo abbassare di ben 8,7 secondi il precedente primato.

Non è solo un test al Nurburgring che però attesta le grandi migliorie in atto in casa Porsche per questo modello, infatti prima di essere presentata sul mercato, questa auto ha subito dei test sia a Dubai che in zone ben più fredde. La casa tedesca dimostra dunque di avere le idee chiare per il proprio futuro e chissà che non possa nascere a breve anche la 911 elettrica.

Impostazioni privacy