Dacia, il nuovo mega Suv da 7 posti distrugge la Duster: più grossa ma costerà meno

Dacia è pronta a conquistare il mercato con il nuovo modello: è mastodontico ed ha 7 posti, ma costerà pochissimo. 

Dacia è ormai una realtà di primissimo livello nel mondo dei motori. Dopo anni da comprimaria, oggi l’azienda rumena è assoluta protagonista. I suoi modelli sono tra i più venduti, grazie alla buona qualità del prodotto a fronte di un prezzo incredibilmente economico. La casa automobilistica, di proprietà del gruppo Renault, è tra le poche a “contenere” l’avanzata dei veicoli low cost provenienti dalla Cina e a riuscire ancora a proporre dei listini altamente competitivi.

dacia nuovo mega suv duster costerà meno
Dacia, dopo la Duster arriva il nuovo SUV (Dacia) – Bicizen

Molto del merito è sicuramente del successo di automobili come la Dacia Duster, ma l’azienda non intende avere solo una freccia all’interno del proprio arsenale. Visto il successo dei SUV e la richiesta di modelli sempre più spaziosi Dacia ha deciso di puntare anche su auto di più grosse dimensioni. L’ultima auto della casa è un autentico gigante che promette di fare faville sul mercato.

Dacia Bigster, il sette posti dell’azienda pronto a conquistare il mercato

La Dacia Bigster è sicuramente tra i modelli più attesi in vista del prossimo futuro. Da tempo si parla del nuovo modello che l’azienda ha in cantiere con grande curiosità, e man mano che ci si avvicina alla data d’uscita i dettagli a disposizione sono sempre maggiori.

dacia bigster sette posti mercato
Dacia, dopo la Duster arriva il nuovo SUV (Gruppo Renault) – Bicizen

Il nuovo SUV a sette posti dell’azienda è destinato soprattutto alle famiglie, e dalle prime indiscrezioni dovrebbe avere un prezzo nettamente inferiore rispetto alla concorrenza e inserirsi in una fascia di prezzo intorno ai 20 mila euro, anche se in tal senso si attendono conferme. Considerando che i modelli simili hanno di norma un prezzo che supera abbondantemente i 30 mila euro, si tratta di un bel vantaggio di partenza per Dacia, che potrebbe conquistare agevolmente il mercato. L’azienda rumena farà di tutto dunque per continuare sulla strada di un rapporto qualità-prezzo pressoché imbattibile.

I dettagli sulla nuova Bigster sono ancora pochi, ma sembrerebbe confermato il fatto che dal punto di vista del design e dell’approccio il punto di riferimento sia la Dacia Duster, con la quale dovrebbe dunque avere diversi punti in comune. Maggiori informazioni si avranno man mano che ci si avvicina alla data di uscita. La “data buona” per la presentazione del modello potrebbe essere il prossimo Salone di Parigi, mentre l’uscita sul mercato sembra essere prevista per il 2025.

Impostazioni privacy