Jeep, amaro addio: se ne va il Fuoristrada più amato

La Jeep dice addio ad uno storico modello: uscirà di produzione, la decisione è inappellabile e sarà attuata subito

Grandi cambiamenti in casa Jeep, il marchio iconico per la produzione di Suv e fuoristrada. Addirittura decisioni rivoluzionarie se consideriamo come la scelta del gruppo Stellantis sia definitiva e senza appello. Dalla produzione attuale uscirà di scena un modello storico, un vero e proprio simbolo del marchio Jeep.

Jeep Renegade fine produzione
Esce di scena un’Auto iconica – Bicizen.it

Ha fin qui rappresentato quasi un vero e proprio punto di riferimento, soprattutto per chi si è avvicinato al marchio del fuoristrada statunitense; eppure il taglio sarà definitivo.

Insomma, un’altra decisione che ha creato non poche sorprese dopo quella di ridurre un turno di lavoro nella fabbrica di Detroit, passando da tre a due ufficialmente per riprogrammare il lavoro seguendo le nuove norme anti inquinamento vigenti nei vari Stati Usa.

L’addio, dicevamo, è definitivo. Il taglio senza appello è nei confronti della Jeep Renegade che uscirà di scena. La vettura in Italia ha riscosso un gran successo fin dalla sua entrata in scena nel mercato. La entry level del marchio, un piccolo Suv perfetto per le strade cittadine – ma, anche per i parcheggi – ma sufficientemente confortevole e grande per viaggi di media e lunga durata.

Jeep, addio al fuoristrada: fuori di produzione, ecco l’erede

Insomma, un vero e proprio perfetto compromesso tanto da stregare tutti gli italiani. Non è stato così, però, in Stati Uniti e Canada. O, meglio, non lo è più. Dopo i 106.606 veicoli immatricolati nel 2016, l’anno dopo il suo ingresso nel mercato nord americano, la Renegade ha faticato non poco non ricevendo più il consenso iniziale.

Sono scese anno dopo anno le immatricolazioni, fino ad arrivare alle 27.549 vetture immatricolate nel 2022 con un calo ulteriore del 35% nel 2023 fino al mese di settembre. Quasi una decisione inevitabile, insomma, con la Compass e la Avenger che quindi diventeranno le nuove entry level del marchio.

Jeep fine produzione Renegade
Jeep dice addio alla Renegade: andrà fuori di produzione – Bicizen

Ciò nonostante la Jeep ha già pronti nuovi modelli da commercializzare nel Nord America appena arriverà il nuovo anno, entrambi con motore elettrico. La Recon, un fuoristrada che ricorda molto da vicino la Wrangler e la Wagoneer S, un Suv elegante ma dinamico che garantisce un’autonomia di 640 km per una potenza di 600 cavalli totali.

La Jeep Renegade ha dunque vita breve. Nel corso del 2024 la piccola made in Usa non sarà più prodotta a Melfi, con il marchio che punta tutto sulla Avenger come vera erede della vettura. Un modello elettrico, un po’ più piccolo delle Renegade ma dotato di tutti i nuovi dispositivi di sicurezza che dal 2024 saranno obbligatorie sulle auto.

Impostazioni privacy