Subito in Formula 1, annuncio sensazionale: è un campionissimo

La Formula 1 è alla ricerca di nuovi campioni per sollevare l’interesse sopito dei fan. Il nuovo arrivo è decisamente inatteso

La Formula 1 sta attraversando una nuova fase di calo di ascolti sulle varie piattaforme, dettata dal dominio schiacciante della Red Bull Racing. Sarebbe dovuta essere l’era più entusiasmante di sempre con la riproposizione, in chiave moderna, delle monoposto ad effetto suolo, ma si è trasformato nell’ennesimo capitolo di supremazia di una sola squadra.

Jannik Sinner partnership Formula 1
Grandissima novità in Formula 1 (Ansa) – Bicizen.it

Dopo 8 anni caratterizzati dall’epopea targata Mercedes – Hamilton, è toccato di nuovo alla Red Bull dominare la scena. Sebastian Vettel, dal 2010 al 2013, aveva lanciato la squadra anglo austriaca in cima al mondo. Il dominatore attuale del Circus corrisponde, invece, al nome di Max Verstappen. 

Un dominio quello dell’olandese destinato, verosimilmente, a proseguire negli anni avvenir. Non ha difetti alla guida. Un tempo era, eccessivamente, irruento ma oggi ha tutto per continuare la sua impressionante striscia di vittorie.

In questo scenario attuale e futuro che vede la Red Bull e il suo campione sempre più dominanti e top team come Ferrari, Mercedes e McLaren relegati nelle retrovie, gli organizzatori stanno correndo ai ripari per trovare delle soluzioni che possano essere utili per abbattere lo stato di noia.

Il problema principali è che i fan, ancor prima dell’inizio della prima sessione di libere, sanno che vincerà una Red Bull Racing. C’è bisogno di un nuovo approccio che possa, in qualche modo, coinvolgere anche una nuova fetta di fan. Netflix con la serie Drive to Survive, davvero, avrà poco da raccontare. In passato, invece, è riuscita a coinvolgere tantissimi appassionati per i racconti sui piloti e le squadre. Con un calendario, inoltre, sempre più imbottito di gare c’è bisogno di nuovi volti.

Formula 1, new-entry italiana, che campione

Perché, dunque, non puntare alla collaborazione con giovani astri nascenti di altre discipline sportive?. In tal senso si inquadra l’avvio di una nuova partnership che farà certamente felici gli appassionati italiani non solo di Formula 1.

Ebbene, il tennista Jannik Sinner diventerà Friends of F1. L’altoatesino, nel ruolo di “amico” della categoria regina del Motorsport, dovrà presenziare ad alcune tappe del calendario 2024. Promuoverà, inoltre,  il prodotto della Formula 1, cercando di coinvolgere anche sui social i suoi fan, in una sorta di crossover tra le due discipline che potrebbe aumentare l’interesse reciproco per entrambe.

Jannik Sinner partnership Formula 1
Jannik Sinner, un altro riconoscimento in un 2023 indimenticabile (Ansa) – Bicizen.it

Da italiano Sinner ha ammesso di sentire la F1 nel sangue. E’ entusiasta di poter lavorare nel Paddock in un ruolo nuovo. “Sono onorato di avere questa chance e sono davvero contento di essere un amico della F1. Voglio dare il mio contributo per mostrare le cose spettacolari che il Motorsport ha da proporre e la Formula 1 è il partner perfetto per farlo“. Dello stesso avviso anche il CEO del circus, Stefano Domenicali, che lo ha accolto a braccia aperte.

Sinner è stato protagonista di una stagione sensazionale nella quale ha vinto quattro tornei più la Coppa Davis. L’azzurro è arrivato alla quarta posizione del ranking Atp, suo best ranking in carriera. Memorabili le due vittorie in dieci giorni ottenute contro Novak Djokovic. Sinner è stato l’unico tennista a sconfiggerlo in carriera, rimontandogli tre match point.

Impostazioni privacy