Queste Auto le compri e non le butti più: durano una vita intera, ecco le migliori

Ecco la classifica delle auto che, una volta che le compri, potreste utilizzarle per sempre. Perché sono davvero indistruttibili.

Una delle domande che ci si fa sempre una volta che si compra una nuova Auto è: quanto può durare ? Non c’è dubbio che la tecnologia abbia portato un cambiamento radicale nel modo di viaggiare, facendo sì che, anche a livello meccanico, le auto odierne risultano più affidabili ed efficienti rispetto a quelli di 30 anni fa. A incidere sulla vita di un mezzo a due o quattro ruote è sicuramente la manutenzione che permette un prolungamento più o meno marcato dei tempi di uso.

Classifica Auto più longeve
La mitica Citroen 2CV (Ansa) – Bicizen.it

Secondo varie statistiche, una vettura ha una durata media di 10 anni, ma proprio grazie a piccoli lavori di manutenzione periodici questo tempo può allungarsi anche di qualche anno. In realtà però questa non è una regola assoluta, in quanto si deve pensare per auto e moto sempre ai chilometri percorsi.

Di solito i mezzi a benzina possono rimanere efficienti fino a 250.000-300.000 km, quelle diesel riescono a percorrere anche 400.000-500.000 km. Le auto elettriche, invece, hanno una durata di circa 300.000 km, dopo i quali è necessario sostituire le batterie. C’è però chi ha provato a fare una classifica delle auto più longeve  guardando ai nostri giorni ma anche nel passato. E il risultato è sorprendente.

Ecco le auto più longeve

Uno studio offerto da Consumers Report ha stilato la classifica delle auto immortali, quelle che possono durare più a lungo. C’è da dire che, a detta degli automobilisti, i marchi più affidabili sono Toyota, Lexus, BMW, Mazda, Honda, Audi, Subaru, Acura e Kia. Ma in realtà questo non conta. Anche perché troviamo nella top ten auto anche di altri marchi.

Tra le vetture che ispirano maggiore fiducia e sembrano durare di più ci sono, ad oggi, Toyota Corolla Hybrid, Mini Cooper, Toyota Prius, Mazda MX-5 Miata, Lincoln Corsair, Toyota Corolla, Subaru Crosstrek, BMW Serie 3 e Toyota Prius Primo. Insomma, è un vero tripudio di giapponesi.

Ma se guardiamo invece alle auto più resistenti, anche del passato, ecco che la classifica cambia eccome. Perché tra le immortali ci sono il Volkswagen Maggiolino, in particolare le prime serie, ma anche un’altra vettura indimenticabile come la Citroen 2CV (nella foto in alto). Tanto che non di rado se ne vedono ancora oggi circolanti alcuni modelli, diventati ormai pezzi d’antiquariato.

Honda Civic classifica auto più longeve
La Honda Civic è tra le auto più longeve – bicizen.it

A sorpresa c’è anche la Mazda Miata, nota in Europa come MX-5, una delle coupè più apprezzate di sempre e ormai su piazza dal 1989. Altra sorpresa è la Subaru Legacy, auto disponibile in versione berlina e Station wagon, che ormai è giunta alla settima generazione.

Per non parlare poi della Honda Civic, prodotta dal 1972 e giunta ormai alla sua undicesima evoluzione e che vede davanti a sè, come livello di longevità, solo la Toyota Corolla, nata nel ’66. Tornando in Europa invece è in classifica un grande classico datato 1993 come la Mercedes Classe E che oggi è alla quinta generazione ma che vede nella capostipite un’auto davvero capace ancora oggi di offrire prestazioni ma soprattutto affidabilità.

E poi c’è la Lexus LS 400, nata nel 1989 e che con quella prima generazione ha avuto un grande successo. Tanto che ancora adesso si vedono alcune vetture su strada, grazie ad una manutenzione ad hoc.

Impostazioni privacy