Ha firmato con la Ferrari, accordo pluriennale

Ha firmato con la Ferrari: arriva l’annuncio ufficiale, contratto pluriennale per il pilota, entusiasta per quanto avvenuto

La Formula 1 è considerata l’élite degli sport motoristici. Al momento il mondiale è fermo, vacanze meritate per i piloti in attesa di riprendere il prossimo marzo con il campionato del 2024. In casa Ferrari è già partita la caccia alla Red Bull e nella fabbrica di Maranello si lavora alacremente per realizzare una monoposto che possa essere competitiva e rendere il mondiale decisamente più entusiasmante.

Calado rinnovo Ferrari
Ferrari, il rinnovo è ufficiale (Ansa) – Bicizen.it

Alla guida della nuova Ferrari ovviamente confermati Charles Leclerc e Carlos Sainz, legati da un contratto con il Cavallino fino al 2024. Una situazione in divenire per i due piloti che stanno lavorando, a motori spenti, con la dirigenza Ferrari per rinnovare gli attuali accordi con durata pluriennale.

Come nel calcio anche in Formula 1, il mercato è sempre in fermento e la Ferrari si è già portata avanti con il lavoro annunciando un rinnovo pluriennale di uno dei suoi piloti di punta.

Ferrari, rinnovo ufficiale per il pilota: “Sono orgoglioso”

Il Cavallino ha infatti reso ufficiale il rinnovo di contratto della durata pluriennale di James Calado, il pilota che insieme ad Antonio Giovinazzi ed Alessandro Pier Guidi ha trionfato con la 499P numero 51 nell’ultima edizione della 24 Ore di Le Mans. Per il pilota britannico si tratta di una militanza di lungo corso con la Ferrari, considerato come nel 2024 saranno 10 gli anni in rosso.

Arrivato in Ferrari nel 2014, Calado ha conquistato tre mondiali Piloti ed altrettanti Costruttori nella classe LMGTE Pro nel FIA WEC guidando la 488 GTE della scuderia AF Corse. Due, invece, i successi a Le Mans nella stessa classe, nel 2019 e nel 2021.

Calado rinnovo Ferrari
Calado, al centro, con Giovinazzi e Pier Guidi (Ansa) – Bicizen.it

Classe 1989 di Worchester, in Inghilterra, Calado ha fin qui ottenuto 13 successi e 42 podi nel Mondiale endurance. Nel 2014 il primo podio nella 6 Ore di Spa-Francorchamps, terzo posto peraltro replicato anche nel 2023. Il primo successo, invece, è arrivato a bordo della 488 GTE alla 6 Ore del Nürburgring (Germania).

Sono orgoglioso del rinnovo – ha spiegato Calado – è straordinario prolungare questo percorso. Diventare campione del mondo con la Hypercar è il mio obiettivo” ha svelato il pilota inglese che ha ricordato quando appose la firma sul contratto con la Ferrari. “Fu una serata speciale, ero a cena con la mia famiglia e ricevetti la telefonata che attendevo“.

Ricordi dolci, ovviamente, il primo successo al Nürburgring, i tre titoli iridati conquistati e soprattutto la vittoria nella 24 Ore di Le Mans quest’anno, insieme a Giovinazzi e Pier Guidi. Decisamente il momento più alto della sua carriera, considerata anche l’attesa in casa Ferrari per questo titolo. Il Cavallino, infatti, non trionfava nella competizione da ben 58 anni, con l’ultimo successo nel 1965.

Impostazioni privacy