Rohan Dennis ha ucciso sua moglie? Spunta un dettaglio veramente spaventoso

Negli ultimi giorni si sta parlando con insistenza di un caso di cronaca legato al ciclismo, quello del presunto omicidio di Rohan Dennis che è stato accusato di aver posto termine alla vita di sua moglie Melissa Hoskins. Emerge un dettaglio spaventoso.

Ma cosa è successo a un uomo tanto equilibrato e per bene se davvero ha compiuto questo insano gesto? Se lo stanno chiedendo in molti anche se fino all’eventuale condanna rimangono tutte ipotesi.

è stato omicidio?
Rohan Dennis ha ucciso sua moglie? (Instagram @rohan dennis) Bicizen.it

La stampa ci ha informato che l’uomo la sera del 30 dicembre avrebbe investito la donna di proposito. Sarebbe poi arrivata sul posto l’ambulanza per i soccorsi di sorta, con la donna che è poi deceduta al momento del trasporto all’ospedale. La situazione dunque verrà analizzata con grande attenzione e voglia di arrivare a una risposta per tutti quelli che in questo periodo si sono preoccupati.

Nelle prossime ore emergeranno altri dettagli che potrebbero risultare molto importanti e delicati. Al momento comunque lo scenario sembra davvero raccapricciante se verrà confermato quanto specificato nelle ultime ore da particolari che appaiono decisamente macabri e impossibili da accettare sotto ogni punto di vista. Ma andiamo a capire cosa è emerso oggi.

Dettagli macabri sul caso Rohan Dennis

Sul caso del presunto omicidio della moglie di Rohan Dennis, a opera dello stesso, si è sbilanciato 7 Channel News che ha riferito delle cose abbastanza inquietanti. Ricordiamo che al momento si tratta di ipotesi che verranno confermate o smentite dal processo in corso. La pronunzia del tribunale è prevista per marzo.

Omicidio Rohan Dennis
Rohan Dennis ha ucciso la moglie Melissa? (Instagram @rohandennis) Bicizen.it

Alcune testimonianze di presenti all’episodio sottolineano come Melissa Hoskins sarebbe salita sul cofano del van alla cui guida c’era Rohan Dennis. La donna avrebbe agito in questo modo per impedire di partire all’uomo, cosa che fa presumere una possibile lite.

Le forze dell’ordine hanno invitato eventuali testimoni a inviare delle testimonianze e spiegare cosa hanno visto. Al momento da quanto appreso pare che non ci siano dubbi e che l’uomo sia stato veramente interprete principale e volontario di quello che sembra essere un omicidio.

Ricordiamo che si tratta di una storia tragica dai confini irrisolti e che lasciano senza parole il pubblico. Di certo se tutto fosse andato realmente così non potremmo che parlare di un episodio macabro e dai contorni piuttosto delicati e difficili da accettare. Alla polizia rimangono i rilievi necessari da fare in vista del processo. Al momento il ciclista è libero su cauzione.

Impostazioni privacy